Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 56 punti Gratitudine!


Manuale per il Gestore dell'Impianto di Biogas

Tecniche di laboratorio per monitorare il processo biologico in modo semplice ed efficace

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Frutto di oltre 10 anni di esperienza dell’Autore come ricercatore industriale e consulente tecnologico indipendente, il libro contiene molti esempi tratti da casi reali.

Il libro contiene le nozioni fondamentali di metrologia che consentono di pianificare le prove in modo da raggiungere la massima accuratezza, anche con strumenti di basso costo.

La struttura dell’opera limita la teoria al minimo imprescindibile, senza però perdere il rigore scientifico, e fornisce un pratico manuale di metodi e trucchi per la gestione biologica !n situ dell’impianto di biogas.

Senza bisogno di conoscenze previe di chimica o di biologia, il Lettore verrà guidato nella realizzazione di prove che non richiedono strumenti sofisticati né costose procedure, ma forniscono in tempo reale l’informazione necessaria per conoscere lo stato biologico dei digestore, per prevenire i fenomeni d’inibizione del processo fermentativo e per misurare la qualità delle biomasse impiegate in modo da ottimizzare il loro acquisto ed impiego.

AUTORE

Mario A. Rosato è ingegnere elettrico-elettronico ed ambientale, e giornalista scientifico. Costruì il suo primo minidigestore in Argentina all’età di 16 anni. Figlio d’un docente e ricercatore universitario, abituato sin dall’infanzia a maneggiare strumenti sofisticati, all'età di 25 anni vince una borsa di studio in Italia per specializzarsi in energie rinnovabili. A 28 anni abbandona però il mondo della ricerca universitaria per dedicarsi all'industria. Radicatosi in Italia nel 1990, si sposta poi in Spagna nel 2000. Nei 2004 diventa socio e direttore scientifico di Bioenergia Aragonese. Nel 2006 brevetta il sistema AFADS, un reattore multitrofico per il trattamento di liquami civili ed industriali, nel 2009 fonda Sustainable Technologies a Barcellona. Dal 2010 espande l’attività della sua azienda ai Portogallo e l’Italia, dove collabora come docente per diversi istituti di alta formazione e allestisce un laboratorio di ricerca applicata e prove di digestione anaero-bica. Nel 2011 vince il premio The Economist alla migliore idea imprenditoriale contro il cambio climatico, basata sulla produzione di bioidrogeno abbinata alla coltivazione di bambù a scopo industriale, ed il premio Green Vision della rivista Modus Vivendi. Le sue ricerche applicate all’industria lo collocano al 4° posto nel ranking mondiale dei Top Solvers di lnnocentive.com. Nel 2014, nell’ambito del progetto europeo Fi20cean, sviluppa un digestore per biomasse marine adatto all’ambiente offshore finanziato dal 7° Programma Quadro. Nel 2013 vince due premi internazionali per il progetto di un mini digestore domestico di basso costo per le famiglie dell’India.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su