Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 54 punti Gratitudine!


Manuale di Teatro Creativo

240 tecniche drammatiche da utilizzare in terapia, educazione e teatro sociale

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 27,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 208
  • Formato: 15,5x23
  • Anno: 2004-2016

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il termine "teatro creativo" utilizzato in questo libro si riferisce ad una qualità del processo drammatico che può essere presente in ogni forma teatrale e che è particolarmente enfatizzata in alcune forme teatrali "di frontiera": l'essere un processo il cui principale risultato è connesso con le trasformazioni che mette in moto nelle persone che vi prendono parte. Trasformazioni che possono essere proficuamente indirizzate verso la crescita sana della persona e lo sviluppo delle sue potenzialità, sia quando il processo drammatico è finalizzato alla pratica del teatro come arte, sia quando esso è collocato all'interno di cornici più ampie.

Da molti anni, infatti, c'è un'attenzione crescente verso forme teatrali attive che siano in grado di sostenere processi di tipo educativo, formativo, terapeutico e sociale. Questo libro intende fornire un contributo teorico e pratico a tali applicazioni dei metodi drammatici, attraverso una parte teorica in cui vengono delineati i principi del dramma creativo, gli antecedenti e i campi applicativi, e una parte pratica in cui vengono sinteticamente descritte 240 tecniche di semplice applicazione. Molte di esse sono originali, altre provengono da manuali inglesi e americani di difficile reperimento in Italia.

Il libro è rivolto a drammaterapeuti, psicodrammatisti ed operatori di teatro sociale, che potranno anche utilizzarlo come un prontuario di tecniche da usare nelle varie fasi del loro lavoro. Può essere utilizzato anche da psicologi clinici, insegnanti, educatori e formatori, e da tutti coloro che si occupano di gruppi, in quanto le tecniche descritte possono essere inserite in processi terapeutici e educativi come strumenti di lavoro in termini di comunicazione, coesione, creazione di relazioni, empatia, stimoli alla creatività.

AUTORE

Salvo Pitruzzella vive a Palermo, dove conduce gruppi di drammaterapia, psicodramma e teatro creativo sia in ambito clinico sia in ambito socio-educativo. Dirige la Scuola triennale di drammaterapia presso il Centro di formazione nelle ArtiTerapie di Lecco.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su