Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 34 punti Gratitudine!


Il Mare Addosso

L'isola che fu Atlantide e poi divenne Sardegna

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 17,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 208
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2016

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Atlantide, isola del mito, invenzione di Platone o realtà? La storia del mondo e dell'umanità è quella che abbiamo studiato nei libri di scuola?

Le narrazioni sul diluvio universale, comuni a tanti popoli, sono solo una strana coincidenza oppure vi è un fondo di verità? Per quali ragioni gli storici continuano a difendere teorie che stanno mostrando tutta la loro fragilità? Nuove scoperte, avvenute soprattutto negli ultimi anni, stanno portando alla luce una realtà assai diversa rispetto a quella che vorrebbe la nascita della civiltà in Medio Oriente.

Grazie all’appassionato lavoro di un team di ricercatori, proprio in Sardegna, a partire dal 2013, sono state rinvenute le tracce di un evento finora solo ipotizzato: la caduta di meteoriti nel Mediterraneo. E proprio a questo evento catastrofico si dovrebbe imputare il violento megatsunami che avrebbe distrutto la civiltà intorno al 9700 a.C., data in cui Platone colloca la fine di Atlantide. Un’isola a occidente dell’Egitto.

Un’isola che sembra essere proprio la Sardegna. Con dovizia di particolari, testimonianze archeologiche e scientifiche, gli autori delineano in modo convincente uno scenario che cambia per sempre il volto della storia.

AUTORI

Nicola Betti, nato a Cagliari nel 1961, perito industriale e libero professionista, da molti anni è Direttore Scientifico dell’Associazione Nuove Scienze Sardegna che si occupa della ricerca sulle origini della civiltà nuragica e dei misteri che ne avvolgono la scomparsa.

Alessandra Murgia, nata a Cagliari nel 1969, Funzionario Direttivo presso la Direzione Generale di una Pubblica Amministrazione, da sempre appassionata di storia e letteratura, è laureata in Scienze Politiche e laureanda in Studi Umanistici.

Luciano Melis, nato a Pula (Cagliari) nel 1957, libero professionista, appassionato di archeologia fin dalla più tenera età, ha collaborato sul campo con diversi archeologi in svariati siti della Sardegna.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su