-5%
Maschere dell'Himalaya e del Tibet

  Clicca per ingrandire

Maschere dell'Himalaya e del Tibet

Massimo Candellero

  • Prezzo: € 45,60 invece di € 48,00 sconto 5%

    o 3 rate da senza interessi. Scalapay

  • Con questo prodotto hai la Spedizione gratuita!

    Momentaneamente non disponibile

  • Foto a colori

La Maschera ha avuto ovunque larga diffusione, a diversi livelli culturali. Poche sono le aree geografiche dove non fu mai impiegata ed anche in quelle fu comunque diffuso il Mascheramento,... continua

Momentaneamente non disponibile

Vuoi ricevere un avviso quando è disponibile?

   Avvisami
  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Descrizione

La Maschera ha avuto ovunque larga diffusione, a diversi livelli culturali. Poche sono le aree geografiche dove non fu mai impiegata ed anche in quelle fu comunque diffuso il Mascheramento, attraverso la pittura corporale e il tatuaggio.

L’origine della Maschera, inoltre, è antichissima: graffiti e dipinti ce ne testimoniano l’uso già da parte dei cacciatori paleolitici; uso che certo si accrebbe di nuovi impieghi cultuali e religiosi con la rivoluzione agricola del neolitico.

Su tali antichi ed universali impieghi ci possono illuminare le testimonianze forniteci dallo sciamanesimo, come, più in generale, dalle tradizioni rituali e dai manufatti artistici di vari popoli dell’Africa, dell'America e dell’Asia. In relazione a tale soggetto, un particolare interesse riveste l'area tibeto-himalayana.

Qui, infatti, sono presenti una varietà di popoli ed una complessa strati-grafia di credenze: molte delle quali ancora vitali, nonostante la loro lontana origine e le tante trasformazioni avvenute nel corso dell'ultimo secolo.

In esse, sotto le più recenti e complesse elaborazioni filosofiche e religiose dell’Induismo e del Buddhismo, è così tuttora possibile studiare le tracce di un primordiale animismo e di un remoto sciamanesimo panasiatico.

Massimo Candeliere, studioso e ricercatore, ha condotto numerosi viaggi e spedizioni in vaste regioni del continente asiatico.

All’indagine storica e letteraria, ha infatti sempre voluto associare una diretta conoscenza della realtà etnica e geografica, come delle profonde modificazioni sociali, culturali e politiche in atto. Ciò gli ha anche consentito di stringere interessanti relazioni con qualificati esponenti di alcune tradizioni religiose dell’Oriente.

In questo libro viene dunque descritto, innanzitutto, un quadro della complessa realtà etnica del mondo himalayano.

Quindi, vengono esaminate le principali valenze simboliche, cerimoniali e religiose che, in esso, sono state svolte dalla Maschera e dalla pratica del Mascheramento, nel corso del tempo.

La Maschera appare talora come una semplice espressione popolare; ma in altri casi racchiude pure profonde allegorie e arcani significati simbolici di carattere esoterico: non a tutti, dunque, immediatamente comprensibili.

Dettagli Libro

Editore Marco Valerio Editore
Anno Pubblicazione 2016
Formato Libro - Pagine: 360 - 17x24cm
EAN13 9788875474317
Lo trovi in: Tradizioni orientali
Caricamento in Corso...