Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 138 punti Gratitudine!


Materia medica omeopatica

Lezioni classiche sui 179 rimedi essenziali dell'omeopatia

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Dopo le opere di Samuel Hahnemann questo è il testo classico più autorevole del genere. Pubblicata per la prima volta nel 1905 è un'opera di chiarezza esemplare, che deriva da una diretta esperienza di insegnamento: si basa infatti su una serie di lezioni tenute dall'autore, J.T. Kent. Nonostante la sua mole, ha un'impostazione sintetica che ne esalta la praticità. Per ogni rimedio viene fornito un 'quadro' vivace, adatto a essere memorizzato e collegato con le azioni di altri rimedi. Il terreno di studio fondamentale per chi voglia approfondire e comprendere l'omeopatia "dall'interno".

AUTORE

James Tyler Kent nacque a Woodhull, nello stato di New York, nel 1849. Conseguì la laurea in Medicina nel 1874 e nel 1877 divenne professore di Anatomia all'Università di Saint-Louis. Una grave malattia della moglie io spinse suo malgrado, dopo avere tentato ogni cura di tipo allopatico, a consultarsi con un medico omeopatico. La moglie guarì e il nuovo metodo di cura destò la curiosità di Kent. Studiò allora le opere di Hahnemann, divenne omeopata, esercitò la professione e si dedicò per molti anni, praticamente fino alla morte nel 1916, all'insegnamento. Lasciò alcune opere fondamentali nel» la letteratura medica omeopatica: Materia medica, Lezioni di filosofia omeopatica, entrambe pubblicate da red edizioni in questa collana, e il Repertorio. Si aggiunge ora Materia medica dei nuovi rimedi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo manuale. Trovo che i rimedi sia descritti in modo da facilitare l'apprendimento e la discriminazione tra l'uno e l'altro. Quello che non mi aspettavo è che il manuale è scritto in linguaggio arcaico

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA