Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Maximo - Il Ritorno del Guerriero

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La sabbia del Colosseo e la rabbia di un gladiatore. Nessuno può avere pietà per un gladiatore morto.

Maximo, il "grande", portato in trionfo dalla folla di romani assetati di sangue, è davvero morto sulla sabbia del più grande anfiteatro della storia? I "Campi Elisi" lo attendono insieme alla sua famiglia sterminata dallo spregio di un imperatore tiranno, vizioso e violento. La storia di Roma è finita con la morte di Marco Aurelio per mano del suo stesso figlio?

Due soli nomi su tutto: Maximo e Roma.

AUTORE

Maria Grazia Catanzani è nata a Roma nel 1970.

Giornalista professionista, scrittrice e direttore editoriale della casa editrice che ha curato la pubblicazione di quest’opera. Esordisce nel 1999 con il romanzo dal titolo “Nata la notte delle stelle cadenti”. Dopo questo primo e inatteso successo di vendite e di critica si cimenta con il giallo: “Oltre lo specchio” è la sua seconda pubblicazione, finalista al Premio Internazionale di Letteratura “J.

Prévert”, premio che le sarà conferito per le due pubblicazioni successive: “La Zingara” (2005) con il quale si aggiudica il Premio alla Cultura nel 2008 intitolato a Giosuè Carducci che le viene consegnato nel corso di una serata di gala a Roma. La sua ultima pubblicazione, in ordine di tempo, “Bauli e segreti” (2009) edito da Gruppo Albatros. “Maximo - Il ritorno del guerriero” è un progetto editoriale ma, soprattutto, un sogno che si avvera.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 giugno 2014

La storia di un gladiatore che hai tempi di Roma di Marco Aurelio combatteva sulla sabbia del Colosseo.E' la storia di un uomo,distrutto per la perdita crudele e ingiusta della sua famiglia,ma che ancora combatte nella speranza che le che le cose possano cambiare. Maximo non si fermerà davanti a niente nemmeno l'imperatore. E quando tutto sarà finito,potrà andare libero nei campi elisi dove ad aspettarlo sarà la sua famiglia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 febbraio 2013

Un romanzo sublime dallo stile storico-narrativo piacevolissimo. Si legge semplicemente e scorre via in quanto storia attraente. Un romanzo che consiglio.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su