Meditazione Creativa

  Clicca per ingrandire

Meditazione Creativa

Modi, tecniche ed esempi per l'occidentale

Edoardo Conte

  • Prezzo: € 12,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Questo libro vuole essere una guida di riferimento alla Meditazione creativa per il tipo occidentale che, immerso nelle faccende, abituato ad affrontare problemi quotidiani di lavoro e conduzione... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 12 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro vuole essere una guida di riferimento alla Meditazione creativa per il tipo occidentale che, immerso nelle faccende, abituato ad affrontare problemi quotidiani di lavoro e conduzione dei rapporti, utilizza la mente in modo razionale per trovare soluzioni strategiche non riuscendo a porsi in una calma contemplativa, così come risulta consono all’individuo orientale.

L’occidentale ha nel proprio bagaglio filogenetico la capacità di imparare ad usare la mente in modo analitico. La scienza è l’attività che più lo dimostra, rispetto alle altre. Non a caso il pensiero scientifico si è sviluppato in occidente a partire dalla distinzione tra le “cose pensate” (res cogitans) e quelle “estese” (res extense) cioè misurabili, che Cartesio, il nobile filosofo René Descartes, nel diciassettesimo secolo fu costretto a separare, abiurando davanti all’inquisitore, pena il rogo.

Da quel momento in poi, i reami del pensiero astratto e trascendente e quelli della mente razionale e immanente subirono una drastica scissione che determinò e caratterizzò, per i secoli a venire, il discrimine tra religione e scienza; l’orientamento materialistico e pragmatico della civiltà d’Occidente, e non ultimo, la predisposizione caratteriale degli individui.

Ci sono voluti diversi secoli di conflitto tra i due aspetti per far di nuovo sentire agli esseri umani la necessità di riunificare la propria essenza mediante il pensiero olistico che, di fatto, fa sintesi tra Spirito e materia e abbraccia la trascendenza divina coniugandola all’immanenza umana, olistico è il pensiero che si riappropria dell’intero e in ogni sua parte scorge l’integrità del tutto. Tale pensiero pone le basi alla riconciliazione tra la scienza e la religione; il mistero e la verità provata, sviluppando in termini funzionali la relazione sinergica tra il lobo sinistro del cervello - preposto al raziocinio - e quello destro, intuitivo e immaginifico.

L’uso preminente della mente razionale consente all’essere umano di penetrare le cose e scoprirne le parti costituenti attraverso l’analisi; mentre l’utilizzo della mente astratta e immaginifica capta le nuove idee ed è capace di integrarle alle vecchie ricomponendo il vecchio e il nuovo in un’immagine di sintesi che potremmo definire: olografica.

Entrambi gli emisferi celebrali devono essere complementari alla creazione di nuove forme-pensiero che contribuiscono a migliorare il mondo e la società in cui viviamo. Porre in relazione armonica i due lobi cerebrali e connetterli all’unica fonte animica che apre l’essere umano a nuove visioni è, per l’appunto, l’arte e scienza dell’odierna Meditazione creativa che riunisce le tecniche orientali in una procedura occidentale sintetica e adatta alle esigenze dell’uomo moderno.

“Meditazione creativa" si prefigge proprio questo scopo: essere uno strumento in grado di traghettare il cittadino della nuova era dalla mera meditazione trascendente a quella propriamente realizzante. Dapprima insegna come ottenere la Concentrazione del pensiero; arte generalmente poco perseguita da chi è principalmente mistico-emotivo e disperde le proprie forze in sbalzi di umore o si pone in una contemplazione statica fuori dagli accadimenti della vita, ritagliandosi un proprio mondo spirituale. Secondo, accompagna il meditante nel vero e proprio Contatto con la visione del Piano evolutivo affinché la mente, applicando un pensiero-seme evochi nuovi orizzonti nei reami dell’Anima che l'aiutino ad ampliare il potere immaginifico. Infine, insegna la Proiezione in una specifica direzione del pensiero risultante, in modo che concretizzi la visione in nuove forme rispondenti alle esigenze della complessa società occidentale e trasmuti il degrado delle complicate relazioni di scambio in semplici procedure sinergiche che tralascino la competizione promuovendo la cooperazione.

Questo è ciò che vuole perseguire il Piano evolutivo attraverso la pratica della Meditazione creativa che è lo strumento principe di intermediazione tra il Proposito divino e la coscienza umana.

Dettagli Libro

Editore Youcanprint Edizioni
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 147 - 15x21cm
EAN13 9788827845493
Lo trovi in: Meditazione

Autore

Edoardo Conte - Foto autore Edoardo Conte - Da trent'anni si occupa di ricerca nel campo della spiritualità ed evoluzione della coscienza. Studioso della Sapienza iniziatica, nel 2001 fonda Fraternity, il movimento della fratellanza, con lo scopo di riunire gli individui di buona volontà per armonizzare la società attraverso retti rapporti umani. Già regista, esperto di teatro terapia e trainer di psicodramma e gestualità creativa; è conduttore di diversi gruppi di crescita sia on-line che sul territorio nazionale. Vive a Paestum (SA), dove svolge periodicamente corsi e laboratori esperienziali per disciplinare... Continua a leggere la Biografia di Edoardo Conte

Torna su
Caricamento in Corso...