Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


Le Meraviglie del Cuore

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Culla delle aspirazioni buone e malvagie dell'uomo, sede dello spirito e fonte della conoscenza, il cuore è l'essenza dell'uomo, e in quanto tale è in grado di cogliere, al termine di un arduo quanto affascinante percorso interiore, il Principio eterno.

La religione si configura pertanto come esperienza intima, in cui la ricerca di Dio avviene attraverso l'introspezione, perché «chi ignora il proprio cuore ignora se stesso e chi ignora se stesso ignora il suo Signore». Ma il cuore è come uno specchio: se è limpido, vi si riflettono i tesori del Mondo Celeste; se invece è arrugginito dal peccato, questi gli sono preclusi.

La chiave per rendere lo specchio del cuore perfettamente polito è la lotta interiore: l'uomo deve imparare a guidare rettamente gli eserciti che Dio ha assegnato al cuore, e che ora sono a Lui fedeli e Lo servono spronando al bene, ora a Lui ribelli per istigazione del demonio.

Questi eserciti sono appunto le «meraviglie del cuore». Per combattere le tentazioni di Satana, l'uomo deve pertanto mondare e purificare la propria anima con i mezzi consigliati dai sufi, poiché la loro Via ha come meta suprema l'incontro con Dio.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 agosto 2017

Tutti coloro che hanno raggiunto le dimensioni celesti si sono avvalsi di guide, ad esempio Dante con Virgilio e Beatrice e Platone con Socrate, ma anche Milarepa con Marpa, o Rumi con Shams-i Tabriz. Occorre quindi cercare l’inviato di Dio: se nel profondo del nostro cuore aspiriamo a tale incontro, il Maestro ci si presenterà. I sufi tuttavia affermano che non si tratta di seguire le orme del maestro, ma di mettere in pratica i suoi suggerimenti, grazie a cui acquisiremo un metodo evolutivo. L’allievo deve cioè percorrere il proprio sentiero, procedendo nella direzione indicata dal maestro, che porta a realizzare e sviluppare un dialogo diretto e individuale con Dio, il quale si sintetizza, appunto, in quella "meraviglia del cuore" qui descritta da Al-Ghazali. Consigliatissimo!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA