Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Meravigliosa Infanzia

Dalle menzogne di Freud alle verità sul bambino

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro rappresenta una pietra miliare per tutte quelle persone - genitori, psicologi, educatori, insegnanti, avvocati - che a vario titolo si occupano di infanzia. È un libro che si impegna a demolire tutta quella pedagogia nera creata ad hoc "contro il bambino" e a creare e diffondere una nuova cultura dell'infanzia, che vede nel bambino una ricchezza da proteggere e tutelare.

La prima parte del libro è dedicata a una durissima critica a Freud e al suo perverso modello di comprensione dello sviluppo del bambino. Modello ancora oggi molto diffuso, basato su "menzogne" senza alcuna validità scientifica e per questo estremamente dannoso per i bambini e per chi si occupa di loro.

La seconda parte è invece dedicata a quelle "meravigliose verità" sul bambino, scientificamente validate e che ne sottolineano la più completa innocenza, purezza e il suo primario bisogno di amore, protezione e adeguate cure genitoriali. Non viene spiegato "come" si fa il genitore, ma "chi" è il genitore e quali sono le principali funzioni che questo deve svolgere per un sereno sviluppo del suo bambino.

INDICE

Prima Parte - Le bugie sui bambini

  • La sessualità infantile e la crudeltà del bambino
  • Un oscuro scrutare ovvero del complesso di edipo
  • Freud. un apologeta della pedofilia?
  • La psicoanalisi come processo giudiziario
  • I famosi pazienti
  • Fatta la legge, trovato l'inganno
  • Freud abusato e abusante? L'abbandono della teoria della seduzione infantile
  • Il piccolo slgismondo e le turbe del professore

Seconda Parte - Il meraviglioso mondo dei bambini

  • Dopo Freud. verso una pedagogia a misura di bambino
  • Genitori alita: quando l'attaccamento incontra la cura parentale
  • La pedagogia nera e i falsi miti
  • La pedagogia bianca e i veri miti
  • Il "bambino dotato"

APPROFONDIMENTI

Dalla prefazione:

"Il libro di Alessandro Costantini travolge, convince, dimostra, con una lucida, progressiva e approfondita ricostruzione, le menzogne, i luoghi comuni, i preconcetti e i gravi pericoli che si corrono se si pretende di considerare attuale il paradigma psicologico e filosofico freudiano, che segna irrevocabilmente il passo innanzi ad una società che, proprio sui diritti delle donne, dei giovani, dei bambini, si è oramai allontanata anni luce dall'humus culturale di cui Freud era prigioniero ed esponente.

Siamo agli albori di nuove sensibilità e conquiste sulla dignità, sui diritti dei bambini, sulla scoperta del valore dell'infanzia, sullo svelamento della identità dell'uomo, che passa anche attraverso la scoperta della purezza delle sue sorgenti.

La fatica di Costantini è un passo verso la giusta direzione, è un atto di civiltà e di profondo rispetto verso la verità. È quindi un passo verso la consapevolezza."

Girolamo Andrea Goffari
Avvocato, Presidente del Movimento per l'Infanzia, scrittore, da anni si occupa dei diritti dei bambini

AUTORE

Alessandro Costantini, psicoterapeuta, è responsabile per il Lazio del Movimento per l'Infanzia. Da anni lavora come consulente tecnico di parte nei procedimenti per l'affidamento dei figli e nei casi di presunto abuso sessuale o maltrattamenti nei confronti dei minori.
Si occupa di genitorialità e dei temi legati al maltrattamento infantile.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su