Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 15 punti Gratitudine!


Il Meraviglioso Mago di Oz

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Dorothy e il suo amato cane Toto vengono sollevati da un tornado e depositati nella terra Blu dei Munchkin, ma nell'atterraggio schiacciano la strega cattiva dell'Est. La strega buona del Nord viene a complimentarsi con Dorothy per quanto avvenuto, donandole le scarpette d'argento della defunta strega. E le spiega, poi, che in tutto il paese di Oz (così si chiama quel luogo fantastico) esistono quattro streghe, di cui due buone (la strega del Nord e la strega del Sud) e due cattive (la defunta strega dell'Est e la strega dell'Ovest).

Ma in realtà Dorothy è poco interessata alla storia, vuole solo tornare subito a casa, dagli zii nel Kansas. A quel punto, la strega le consiglia di recarsi dal mago di Oz, l'unico che potrebbe aiutarla. Per trovarlo, le dice, sarà sufficiente seguire la "strada di mattoni gialli" fino alla città di Smeraldo.

Dopo aver incontrato tre nuovi compagni di viaggio, e con difficoltà aver superato numerosi mostri e prove, Dorothy riesce finalmente a raggiungere la città e, dopo altre avventure, a incontrare finalmente il famoso mago, che altri non è che un ventriloquo americano che con la sua mongolfiera aveva raggiunto per sbaglio quella terra misteriosa. Alla fine, Dorothy riuscirà a tornare a casa.

Il segreto era sempre stato alla sua portata. Le scarpette d'argento che le aveva donato la strega buona del Nord potevano portarla là dove desiderava di più.

Età di lettura: da 8 anni.

AUTORE

Lyman Frank Baum (1856-1919) nacque a Chittenango, nello Stato di New York. Figlio di un ricco petroliere, Baum intraprese, con alterne fortune, le carriere più disparate – dal giornalismo all’avicoltura fino al teatro –, prima di dedicarsi alla passione che aveva coltivato fin da giovanissimo: la scrittura. Il primo successo è del 1897, con la pubblicazione di Mamma l’Oca in prosa, ma la consacrazione arriva nel 1900 grazie a Il meraviglioso mago di Oz che fu tanto apprezzato dalla critica e dal pubblico da essere il libro più venduto per due anni consecutivi. A cinque anni da quel successo, lo «storico di corte», come Baum amava definirsi, scrisse quella che egli stesso considerava la sua creazione più riuscita: La storia del mantello magico, un romanzo che è all’origine del miglior fantasy americano.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 giugno 2014

E' una complessa, lunga e bellissima storia per bambini di tutte le età. L'ho acquistata per mia figlia e poi ho avuto il piacere di leggerla in classe, ai miei alunni di scuola primaria. I nostri figli conoscono sicuramente la versione cinematografica (e talvolta non troppo fedele) delle storie più disparate, ma conoscere la loro versione letteraria originale è un'esperienza da 'riscoprire' e incoraggiare.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su