-15%
La Metamorfosi Terapeutica

  Clicca per ingrandire

La Metamorfosi Terapeutica

Principi di Programmazione Neurolinguistica

Richard Bandler, John Grinder

Dal fondatore della PNL, una rivoluzione nel modo di concepire l'azione terapeutica. Perchè guarisce un paziente di Freud o di Erickson? Non per quello che essi dicono di fare ma per quello che... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Dal fondatore della PNL, una rivoluzione nel modo di concepire l'azione terapeutica.
Perchè guarisce un paziente di Freud o di Erickson? Non per quello che essi dicono di fare ma per quello che fanno.
Alla base di questo libro c'è un bizzarro progetto: sbarazzarsi di tutte le teorie psicologiche create dai "maghi" della psicoterapia, e capire ciò che in realtà fanno senza sapere di farlo.

Autore

Richard Bandler, nato il 24 febbraio 1950, è uno psicoterapeuta americano. E' considerato uno dei più grandi geni del nostro tempo. È il co-creatore del campo di sviluppo personale conosciuto come Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) insieme a John Grinder. Autore di 25 libri tradotti in più di 40 lingue, negli ultimi 40 anni ha insegnato a oltre un milione di persone in tutto il mondo come migliorare la propria vita e realizzare gli obiettivi desiderati. Bandler unisce la sua conoscenza della mente umana a un’immensa capacità di individuare modi per ridare speranza alle persone e... Continua a leggere la Biografia di Richard Bandler

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!

Scritto da: Jimmi - 23 ottobre 2013

Se dovessi consigliare UN libro e UN solo libro di PNL consiglierei questo. Dopo molti anni l'ho riletto di recente e studiato a fondo, avendo acquisito anni di pratica nella PNL e devo dire che è il miglior libro secondo me sull'argomento, per un semplice motivo, riesce a racchiudere l'atteggiamento giusto e la filosofia della pnl in un solo testo, mettendo bene in chiaro i capisaldi della disciplina ossia acutezza sensoriale, lavorare sulla struttura dei processi e non sui contenuti, attenersi all'esperienza soggettiva, usare tutto quello che il cliente ci fornisce senza scartare nulla. La sorpresa maggiore che ho avuto rileggendolo è il trovarci molti di quegli schemi di pnl che oggi chiamiamo avanzata che in realtà erano presenti fin dagli albori di questa disciplina ma che i trainer hanno dimenticato o perso per strada. Leggendo questo libro è importante tenere bene a mente che è un libro scritto per terapeuti per cui il modello presentato è quello della PNL terapeutica anni 70 che è ormai superata ma i contenuti e il modo di ragionare degli autori sono ancora validissimi oggi e anni avanti rispetto a tutto quello che si trova in giro come la tcc. Consigliatissimo.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Luigi - 7 marzo 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto interessanti le scoperte di Bandler e Grinder riguardo a "come fanno" i grandi terapeuti a guarire i loro pazienti, è illuminante e mi trova molto concorde nell'evidenziare i limiti delle psicoterapie e della psicoanalisi. Come psicoterapeuta sono cresciuto pensando alla PNL come ad un'americanata superficiale e che non risolve i problemi. In realtà con questo libro ho dovuto ricredermi. E' un sistema di cura veramente interessante, con esempi di tecniche che ,tra la'ltro, si possono anche applicare a se stessi. Lo consiglio vivamente sia ai miei colleghi, ma anche a chi desidera semplicemente migliorare la propria vita.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Alessandro - 24 luglio 2007

Il modellamento come fondamentale strumento per "interagire" con i nostri interlocutori, per scovare quello che viene definito il sistema rappresentativo, il modo in cui percepiamo gli eventi esterni "subendone" gli effetti interiormente. Il libro è il risultato di un seminario sperimentale di Bandler e Grinder. Ricco di dialoghi di riflessioni e racconti. Il tema principale è la rapidità con cui si creano fobie alla quale alla stessa velocità possimao annientarle. Molto bello il paragone con il Judo ad esempio, sul fatto che non bisogna opporre resistenza ma operare di riflesso.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Francesco - 9 maggio 2006

Fin dalla prima lettura si percepisce quale doveva essere l'entusiasmo di Bandler e Grinder nei primi seminari sull'argomento e l'eccitazione che ferveva nei primi anni di vita della PNL. Questo libro è un po' vecchio, ma certi argomenti sono ancora attualissimi.
Lo raccomando prima di leggere la 'Struttura della Magia' e 'PNL', che sono molto più complessi.

Francesco Pattarello
Life & Business Coach e Project Manager

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...