Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
I Misteri della Donna

  Clicca per ingrandire

I Misteri della Donna

Un'interpretazione psicologica del principio femminile come è raffigurato nel mito, nella storia e nei sogni

M. Esther Harding

Costituisce uno dei pochi tentativi di formulare una psicologia del femminile autonoma da quella maschile, smascherando nel contempo l'unilateralità patriarcale di concetti come 'invidia del... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Costituisce uno dei pochi tentativi di formulare una psicologia del femminile autonoma da quella maschile, smascherando nel contempo l'unilateralità patriarcale di concetti come 'invidia del pene'. L'autrice rintraccia le basi archetipiche del femminile in innumerevoli riti e costumi dell'antichità e di popolazioni 'primitive', offrendo una visione ampia e insospettata del mondo psichico della donna.

Autore

M. Esther Harding è stata allieva diretta di C. G. Jung negli anni venti e ha praticato la professione di analista fino alla sua morte nel 1971. Ha tenuto numerose conferenze negli Stati Uniti, in Canada e in Europa ed è autrice di Journey into Seif, The I and the Not-I e The Parental image. È stata membro fondatore della New York Association for Analytical Psychology, dell'Analytical Psychology Club di New York e della C. G. Jung Foundation, e patronessa del C. G. Jung Institute di Zurigo.


Torna su
Caricamento in Corso...