Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


Il Misticismo del Suono

Musica e suono come espressione dell'Armonia Divina - Nuova edizione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo volume - che fa parte del Messaggio Sufi di Hazrat Inayat Khan - raccoglie la maggior parte dell'insegnamento mistico Sufi concernente il suono e la musica. Il suono quale base della creazione e la musica quale mezzo essenziale per il raggiungimento dello sviluppo spirituale.

Essendo stato un misicista di chiara fama prima di lasciare la sua arte per dedicarsi interamente al Messaggio Sufi, Inayat Khan ha seguito prontamente la regola degli antichi Sufi esprimendo le verità esoteriche in termini di suono e musica.

Una volta egli descrisse tutto ciò nella seguente maniera: "Ho lasciato la musica perché da essa ho avuto tutto quello che dovevo ricevere. Per servire Dio bisogna sacrificare ciò che si ha di più caro; e così ho sacrificato la mia musica. Sono arrivato allo stadio in cui ho raggiunto la Musica delle Sfere. Da allora ogni anima è divenuta per me una nota musicale e tutta la vita è diventata musica. Ora, invece degli strumenti sintonizzo le anime, invece delle note armonizzo gli esseri umani, mettendoli in armonia con se stessi e con gli altri".

AUTORE

Hazrat Inayat Khan nato nel 1882 a Baroda (India) da una famiglia di musicisti, fu egli stesso musicista di grande valore. Tuttavia, preferì rinunciare ad una brillante carriera in campo musicale per dedicarsi completamente alla diffusione del Messaggio Sufi in Occidente. Fu M suo maestro spirituale a dargli il compito di diffondere la saggezza del messaggio Sufi, poiché questo era il compito al quale Dio l'aveva destinato. Egli si recò quindi negli Stati Uniti nel 1910 e successivamente passò in Europa. Il Divino Messaggio fu da lui chiamato il Messaggio dell'Amore, dell'Armonia e della Bellezza. Tornato in India nel 1926, Hazrat Inayat Kahn vi morì, nel 1927, a New Delhi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 agosto 2017

La prodigiosa "armonia delle sfere" di pitagorica memoria è riuscita ad inserirsi nel filone trascendentale dei Sufi, preservando quindi la sua sapienza e arricchendo così la mistica islamica. Consigliatissimo!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro scritto in modo semplice, ma che riesce a far sentire l'unione, il tutto. Un modo di spiegare il suono, e non solo, da una visione animica

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 aprile 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Per chi è musicista è un testo fondamentale per capire veramente il suono, e il perchè si fa musica. Illuminante sull'uomo e il suo rapporto con la dimensione sonora. Fare musica è qualcosa di più che intrattenere le persone con i suoni. Può essere un cammino interiore che ti conduce alla consapevolezza. Libro meraviglioso. A volte ripetitivo perchè credo siano trascrizioni di discorsi. E infatti non ha la profondità di un testo pensato per il lettore, ma si percepisce ugualmente e si apprezza il valore del messaggio che veicola.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 giugno 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

In questo testo di Hazrat Inayat Khan il messaggio principale è quello della realizzazione della conoscenza sintetica della vita attraverso la comprensione dell'essenza del suono e della musica come espressione di amore e saggezza: questo tipo di realizzazione mistica annulla le distanze presenti a livello del mondo fenomenico e armonizza le anime nella "musica delle sfere".

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA