Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 19 punti Gratitudine!


Morire ... e Poi?

Una indagine pèarapsicologica sulla sopravvivenza

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 9,27 invece di 10,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 215
  • Formato: 13,50x21,50
  • Anno: 1985

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Tra gli argomenti che rientrano nei campi di indagine della nuova scienza parapsicologica ve n'è uno antico quanto l'uomo: il problema della sopravvivenza (e di "che cosa") alla morte del corpo. Prendendo lo spunto dalle opere di Moody che descrivono le esperienze di "trapassati" tornati tra i vivi, con tutte le caratteristiche che li accomunano, e analizzando i fenomeni di bilocazione e le cosiddette regressioni ipnotiche ad esistenze precedenti, l'Autore traccia un quadro completo ed obiettivo del problema.

La sua mentalità scientifica lo porta a posizioni alquanto scettiche circa la realtà della sopravvivenza, che egli analizza perciò con occhio critico e atteggiamento razionale, dichiarandosi personalmente indifferente ad una "vita dopo la vita". È significativo, tuttavia, che in una nota egli affermi: "Dopo aver terminato il volume, e mentre rivedevo il testo per l'ultima volta, ho deciso di aggiungere queste righe che esprimono il mutamento delle mie opinioni avvenuto mentre lavoravo al manoscritto: mi sembra ora che sarei nettamente favorevole alla prospettiva della sopravvivenza; ma non per ragioni personali.

Piuttosto, comincia a sorgere in me la convinzione che le questioni discusse in questo libro indichino che probabilmente "c'è" una sopravvivenza di qualche genere.

La mia propensione, quindi, si presenta come una disciplinata e spontanea sottomissione che mi mette in una armonica relazione con quella che sembra essere una legge cosmica".

AUTORE

Milan Ryzl laureato in scienze fìsiche e chimiche all'Università di Praga, è stato membro dell'Accademia Cecoslovacca delle Scienze e collaboratore del Dott. J.B. Rhine all'Istituto di Parapsicologia di Durham (U.S.A.]. Nel 1963 gli è stato conferito il McDougall Award, premio per la ricerca parapsicologica. Nel 1967 si è trasferito negli Stati Uniti, ed oggi continua le sue ricerche al San Diego State College. La sua fama è dovuta, in particolare, alle sue ricerche originali circa l'influenza dell'ipnosi sulla percezione extrasensoriale e al fatto di aver dimostrato, per primo, che l'Esp può essere riprodotta in laboratorio, sotto severe condizioni di controllo, e studiata con metodi scientifici e statistici. Ha tenuto corsi e conferenze, nelle principali università europee e americane.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su