Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


Mustang. Un Viaggio

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 79
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il Mustang è il paese della completa felicità, dove tutto ciò che è ambito o necessario è a portata di mano, dove i sudditi sfavillano come stelle e lo spirito si diletta nella contemplazione del re", sta scritto nei vecchi manoscritti che oggi si coprono di polvere nelle "gompa", i monasteri buddhisti di questo regno.

Che sia questo il paradiso terrestre?

L'affascinante viaggio di Tiziano Terzani in Mustang, raccontato attraverso foto inedite e un testo. In occasione della mostra "Clic! 30 anni d'Asia", Fandango Libri ha pubblicato un quaderno di viaggio, arricchito con schizzi e appunti manoscritti, e la prefazione di Folco Terzani.

Tiziano Terzani andò in Mustang, nel 1995, per vedere il mondo come era stato, per fare una sorta di viaggio nel tempo, arrivato a una fase della sua vita in cui non era più tanto interessato ai fatti del giornalista, in continuo mutamento, ma voleva riflettere sull'idea stessa del progresso e quel sogno di modernità che, sbocciato in occidente, aveva rapidamente iniziato a invadere anche tutta l'Asia, davanti ai suoi occhi. II Mustang lo aveva attratto perché si era aperto solo da poco a un limitato turismo occidentale ed era un posto di cui pochi conoscevano perfino l'esistenza. Nel silenzio lunare del Mustang Terzani riuscì finalmente a dedicarsi alla sua altra grande passione, la fotografia. Raccogliendo un numero di immagini insolito per il breve tempo che ci trascorse, e qualitativamente diverse. C'è il gioco fra i rami di un albero e la pietra delle montagne innevate nello sfondo.

Invece di complesse sculture si vedono i teschi di animali accatastati uno sopra l'altro, simboli naturali scolpiti dalla mano del divino. Distese buie e deserte, come prima di una tempesta; pura atmosfera. Si respira l'immensità della natura nella quale l'uomo – anche il re – è piccolissimo, come sperso su un pianeta sconosciuto e ancora vergine, su cui è di passaggio e non padrone.

AUTORE

Tiziano Terzani nasce a Firenze nel 1938 e dal 1971 è corrispondente dall'Asia per il settimanale tedesco Der Spiegel.

Vissuto a Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo e Bangkok. Nel 1994 si trasferisce in India con la moglie Angela Staude, scrittrice, e i due figli. Profondo conoscitore del continente asiatico, Terzani diventa uno dei giornalisti italiani che gode di maggior prestigio a livello internazionale.

Con metà della vita vissuta in Asia, Tiziano ha finito per assomigliare davvero ad un orientale: vestito di bianco, con sandali, barba lunga e capelli raccolti, gli occhi stretti e vivacissimi, la risata pronta.

Quando nel 1997 gli viene diagnosticato il cancro, si mette di nuovo in viaggio, alla ricerca della cura per il suo malanno. Da questa ricerca nasce la sua ultima opera, il libro che ha conquistato il cuore di migliaia di vecchi e nuovi lettori "Un altro giro di giostra".

Al termine del suo viaggio, Tiziano Terzani non trova - forse - la cura che cercava, scopre anzi che “la malattia è la cura”, e incontra strada facendo risposte alle mille domande che ognuno si pone: qual è il mio posto nel mondo, che senso dare al mio esistere e morire. Temi importanti, affrontati sempre con ironia, leggerezza, e profonda onestà. Il suo grande regalo, e forse uno dei segreti del suo successo, è stato quello di sapere restituire le proprie esperienze nella loro essenza primordiale: con un linguaggio chiaro, accessibile.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su