Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Naturalmente in Giardino

Quattro stagioni di fiori coltivati, osservati e ricordati

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Maurizio Zarpellon offre una raccolta di osservazioni, segreti, riflessioni e immagini di un anno trascorso tra le piante, compagne amabili di cui impareremo a conoscere il carattere, a volte irruente, spesso timido, quasi sempre adattabile. Sì, perché come molti uomini anche i fiori sanno pazientare.

Per chi ama davvero il giardinaggio, parlarne e sentirne parlare non basta mai.

La terra, con un richiamo gentile, ci ricorda che una creatività laboriosa e paziente darà i suoi frutti, insegnandoci a vivere l’inverno come una lenta preparazione alla luce della primavera, quando una scossa ci risveglierà dal freddo accompagnandoci al solleone dell'estate, pronto a sfumare nella penombra dell’autunno, il tempo migliore per la semina e la raccolta.

Con semplicità e passione il giardiniere-scrittore ci racconta i fiori che ama di più, le erbe perenni e gli arbusti, suggerendoci che la tecnica non basta: facciamoci guidare dall’istinto e il giardino diventerà un gioco.

AUTORE

Maurizio Zarpellon, giardiniere e vivaista, è nato a Moncalieri nel 1963. Dopo gli studi in Agraria ha ideato e costruito giardini e terrazze nella caotica Torino degli anni Ottanta. Da oltre vent’anni si è rifugiato nella piccola valle di Chiusa Pesio e lì gestisce con la moglie Donatella il vivaio Alpinia, dove coltiva arbusti ed erbacee perenni. Collabora con riviste di giardinaggio, siti e blog (tra cui Piante & Vivai). Ha pubblicato anche / giardini dei sensi (Blu Edizioni 2000) e il volume fotografico La foresta dei picchi neri.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su