Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Nel Cerchio del Saggio

Conversazioni sul Tasawwuf

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro raccoglie una selezione delle sohbet (conversazioni spirituali) scritte dal venerabile Sadik Dana (che Allah protegga il suo segreto), al secolo Musa Topbaş Efendi, che arricchiranno il vostro cuore. Queste brevi esposizioni, pubblicate dalla rivista Altinoluk di Istanbul, trattano vari argomenti, come la Scienza e la Conoscenza di Dio, la vita e i comportamenti dell'iniziato alla luce del Sufismo in una intervista con l'autore, e alcuni aspetti della Legge divina (Sharia) visti con gli occhi del Saggio.

Lo scopo prefisso è dare un contributo alla formazione di una nuova generazione che possa essere di esempio nell'epoca presente, preparare dei veri Credenti coscienziosi dell'aldilà, imbeversi dell'amor di Dio, immergersi nell'adorazione divina senza chiedere nulla al mondo.

Queste sohbet sono un invito alla riflessione nella vita di tutti i giorni, a vivere nel segno dello Spirito sviluppando la sensibilità dell'animo, la vita del cuore. A colloquiare con il Signore Iddio, aprendogli il cuore e confidando solamente in Lui. Esse rinfrescano i nostri cuori col tocco vivificante di un Amico sincero di Allah.

Siete pronti all'incontro con un cuore totalmente immerso nell'amor di Dio, eppur vigile su questo mondo?

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 agosto 2017

La conversione è la prima tappa di coloro che progrediscono sul cammino sufi ed è la prima stazione di coloro che cercano (l'incontro di Dio). Il senso preciso della parola conversione è quello di "ritornare". La conversione è quindi il tornare indietro da ciò che è riprovato nella legge a ciò che è lodevole in essa. L'inviato di Dio ha detto: «Il pentimento è la conversione (cioè pentirsi è già convertirsi)». I dotti, cioè coloro che sono ben versati nei principi della tradizione hanno detto che per essere valida la conversione deve soddisfare tre condizioni: 1) il pentimento per le trasgressioni passate; 2) il lasciare immediatamente le azioni peccaminose; 3) il fermo proposito di non ritornare ai peccati trascorsi. Questi sono i principi fondamentali che sono assolutamente necessari, affinché la conversione sia valida.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su