Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei Preferiti.

Non è Colpa Tua

Supera i traumi familiari ereditati che ti rovinano la vita

 
-15%
Non è Colpa Tua

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un metodo pratico per superare depressione, ansie, fobie, malattie croniche e pensieri ossessivi.

Le prove ormai sono confermate: le radici di tali difficoltà potrebbero non risiedere nella nostra esperienza di vita presente o nei nostri squilibri chimici cerebrali, bensì nelle vite dei nostri genitori, nonni e perfino bisnonni.

Le più recenti ricerche scientifiche, oggi salite alla ribalta nei media, sostengono ciò che molti avevano già intuito da tempo: l’esperienza traumatica può essere tramandata da una generazione all’altra. Anche se la persona che ha subito il trauma originario è deceduta, o se la storia è stata dimenticata o messa a tacere, i ricordi e le emozioni connesse possono sopravvivere.

Queste eredità emotive possono essere nascoste e codificate in: espressione genetica, linguaggio quotidiano o altri aspetti, e rivestono un ruolo molto più rilevante nella nostra salute emotiva e fisica di quanto non sia mai stato compreso finora.

Un metodo rivoluzionario: Mark Wolynn, pioniere in questo campo ed esperto terapeuta, in questa guida pratica ci presenta il suo rivoluzionario metodo, denominato l’“Approccio in base al linguaggio focale”, per superare i traumi familiari ereditati che condizionano pesantemente la nostra vita.

  • Una serie di esercizi di auto-diagnosi consentono di portare allo scoperto le paure e le ansie comunicate attraverso parole quotidiane, comportamenti e sintomi fisici.
  • Varie tecniche per sviluppare un genogramma, o albero genealogico familiare esteso, creano una mappa di esperienze risalenti alle generazioni precedenti.
  • La visualizzazione, l’immaginazione attiva e il dialogo diretto generano vie di riconnessione, integrazione e rivendicazione della vita e della salute.

Non è colpa tua! propone un approccio trasformativo, rivolto alla risoluzione di difficoltà di lunga data che in molti casi la psicoterapia tradizionale, i farmaci o altri tipi di intervento non sono stati in grado di risolvere.

“Dopo aver letto questo libro sono riuscita a mettere subito in pratica le tecniche di Mark Wolynn con i miei pazienti e ho assistito a risultati incredibili”
Alexandra Kreps, Dottore in Medicina 

“Mark Wolynn è una guida saggia e affidabile nel nostro viaggio verso la guarigione”.
Tara Brach, autrice del libro Il potere straordinario dell’accettazione totale

ALLEGATI

Estratto del libro "Non è Colpa Tua"
(tasto destro salva con nome)

INDICE

INTRODUZIONE Il linguaggio segreto della paura

PARTE I
LA RETE DEI TRAUMI FAMILIARI

  • CAPITOLO 1. Traumi persi e ritrovati
  • CAPITOLO 2. Tre generazioni di storia condivisa: il corpo familiare
  • CAPITOLO 3. La mente familiare
  • CAPITOLO 4. L’approccio in base al linguaggio focale
  • CAPITOLO 5. I quattro temi inconsci

PARTE II
LA MAPPA DEL LINGUAGGIO FOCALE

  • CAPITOLO 6. Il disturbo focale
  • CAPITOLO 7. I descrittori focali
  • CAPITOLO 8. La frase focale
  • CAPITOLO 9. Il trauma focale

PARTE III
LE VIE DELLA RICONNESSIONE

  • CAPITOLO 10. Dalla comprensione all’integrazione
  • CAPITOLO 11. Il linguaggio focale della separazione
  • CAPITOLO 12. Il linguaggio focale nella relazione di coppia
  • CAPITOLO 13. Il linguaggio focale del successo
  • CAPITOLO 14. La medicina del linguaggio focale

RINGRAZIAMENTI

GLOSSARIO

  • APPENDICE A. Domande inerenti alla storia familiare
  • APPENDICE B. Domande inerenti al trauma infantile

INDICE ANALITICO

APPROFONDIMENTI

Il passato non muore mai:

"Una caratteristica ben documentata del trauma, nota a molti, consiste nella nostra incapacità di spiegare cosa ci succede. Non solo perdiamo le parole per dirlo, ma avviene anche qualcosa alla nostra memoria. Durante un evento traumatico i nostri processi mentali possono diventare talmente dispersivi e disorganizzati da non permetterci più di riconoscere determinati ricordi come facenti parte dell’evento originale. Al contrario, frammenti di memoria, dispersi sotto forma di immagini, sensazioni corporee e parole, sono archiviati nel nostro subconscio e possono essere attivati successivamente da qualunque cosa sia anche lontanamente collegata all’esperienza originale. Una volta risvegliati, è come se fosse stato premuto un invisibile pulsante di riavvolgimento, che ci induce a mettere nuovamente in atto nella nostra vita quotidiana alcuni aspetti del trauma originario. Potremmo ritrovarci inconsciamente a reagire a determinate persone, eventi o situazioni in modi abituali e familiari, che echeggiano il passato."

Mark Wolynn

Continua a leggere l'estratto del libro "Non è Colpa Tua".

AUTORE

Mark Wolynn - Foto autore

Mark Wolynn è uno dei maggiori esperti di traumi familiari ereditari. Nel suo ruolo di direttore di The Family Constellation Institute di San Francisco (USA) ha istruito migliaia di medici specialisti e ha trattato migliaia di pazienti afflitti da depressione, ansia, attacchi di panico, pensieri ossessivi, autolesionismo, dolore e malattie croniche. Efficace conferenziere, Wolynn partecipa a convegni e conduce laboratori presso ospedali e centri educativi di tutto il mondo. Ha insegnato presso varie istituzioni, quali l’Università di Pittsburgh, il Western Psychiatric Institute, il centro Kripalu, The Omega Institute, il New York Open Center e il California Institute of Integral Studies. I suoi articoli sono apparsi su «Elephant Journal» e «Psych Central» e le sue poesie sono state pubblicate dalla rivista «The New Yorker».

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 gennaio 2018 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro scritto da uno dei più grandi esperti della materia, una teoria che non è solo teoria ma pura realtà. Un libro che aiuta a risolvere i traumi famigliari ereditati inconsci e cerca anche di non far trasmettere altri traumi alle generazioni future che secondo il mio pensiero è la cosa principale. Consigliato a tutte quelle persone che sanno che in passato, nella loro famiglia, si sono verificati piccoli o grandi traumi.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su
Serve Aiuto?