Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Non Lasciarti Cadere: Buttati!

L'accettazione è la strada che porta alla vera libertà

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In queste pagine la nota insegnante zen Cheri Huber spiega con il consueto stile immediato e illuminante cosa sia davvero l'accettazione, cuore del suo insegnamento e del messaggio buddhista, spronando il lettore ad aprirsi a una comprensione nuova, più profonda e compassionevole, lontana dai pregiudizi.

E ci indica la via per iniziare a liberarci dal dolore poiché, come dice lei stessa, "senza accettazione ogni sforzo di risvegliarsi e di mettere fine alla sofferenza poggia su un terreno vacillante".  

La maggior parte delle persone crede che la piena accettazione della vita significhi rinunciare, chiudere i cuori e le menti, non interessarsi più delle ingiustizie e delle difficoltà che vediamo nel mondo.

Niente potrebbe essere più falso: non bisogna infatti confondere l'accettazione con la rassegnazione. La seconda non porta ad alcuna attività, la prima, al contrario, ci spinge a rimboccarci le maniche e provare ad aggiustare le cose.

AUTORE

Cheri Huber è da più di trent'anni insegnante di buddhismo zen in California dove ha fondato lo Zen Monastery Peace Center di Murphys e il Palo Alto Zen Center. Ospite di trasmissioni radiofoniche e televisive negli Stati Uniti, tiene semina-ri e ritiri in tutto il mondo. In Italia sono usciti II dono della depressione (2006), In te non c'è nulla di sbagliato (2007), Non avere paura! (2007) e Non è obbligatorio soffrire (2008), tutti nella collezione Oscar.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 24 agosto 2013

Tra i libri più belli mai letti.L'autrice è una piacevole sorpresa e nel libro spiega in maniera molto chiara e semplice il concetto principale da cui parte ogni miglioramento:l'accettazione. Il libro non è solo teorico,ma in ogni capitolo sono previsti degli esercizi per permettere al lettore di prendere consapevolezza dei prorpi schemi e superarli.Aldilà del credo e dei gusti credo sia un libro che chiunque debba leggere per avere una prospettiva definitavamente chiara sull'accettazione di sè

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su