Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Non è Vero che Tutto va Peggio

Come e perché il mondo continua a migliorare anche se non sembra

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 218
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2008

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Siamo di fronte a un libro planetario e, con sorpresa, constatiamo che "diminuisce la povertà; cala l'analfabetismo; si riduce il lavoro minorile; diminuisce la fame; diminuiscono le guerre; si allargano le foreste; l'aria è sempre più pulita...".

Riconoscere che il mondo non è messo bene, come lo documentano i rapporti delle Nazioni Unite, è ben diverso dal dire che sta peggiorando, come si sente ripetere ogni giorno da chi vuole gettarci nel pessimismo e nel disimpegno.

In molti settori il mondo sta migliorando! Come e perché, ce lo dimostrano gli Autori, con un'analisi attenta e ben documentata, capace di ravvivare la fiducia nel cammino e di invitarci - con un pizzico di ironia - a scoprire come possiamo, insieme, migliorarlo ancora di più.

"Fa più rumore un albero che cade... ma noi abbiamo scelto di raccontarvi la foresta che cresce!"

 

PRIMA PARTE di Michele Dotti

Nel mondo si sta meglio

Diminuisce la povertà e progredisce
10 sviluppo umano
Cala l'analfabetismo
Cala il lavoro minorile
Diminuisce la fame
Diminuiscono le guerre
Si estendono i diritti umani
Verso l'abolizione della pena di morte
Si estendono le vaccinazioni
Si allarga la possibilità di comunicazione.
Le bugie hanno le gambe corte sempre più corte
11 futuro è nelle reti: il linguaggio della vita
Crescono le scelte consapevoli
Economie... senza moneta
Si allargano le foreste
L'aria è sempre più pulita

Come cambia il mondo: alcune lezioni della storia

I veri progressi sono quelli maturati alla base I veri progressi sono frutto di lotte nonviolente!
I veri progressi sono lenti
Oltre la paura del futuro
La nostalgia del futuro
L'uomo non è cattivo

SECONDA PARTE di Jacopo Fo
Piccoli passi, grandi cambiamenti

C'erano più pedofilia e stupri
Donne e bambini
Bambini e donne nel Terzo Mondo
C'era più criminalità
Si viveva di meno, e peggio!
C'era meno accesso alla cultura .
I consumi culturali nell'era di Internet
Solidarietà, consumatori e multinazionali . La scoperta dell'inconscio, della fantasia
e dei diritti del bambino
C'era meno libertà!
Lo studio della storia ci rende ottimisti! ... Nuove prospettive

Piste di impegno

AUTORI

Jacopo Fo, fumettista, scrittore, attore, gestisce da 25 anni la Libera Università di Alcatraz, in Umbria, dove insegna Yoga Demenziale, un percorso alla scoperta comica delle proprie potenzialità naturali. Ha pubblicato più di 30 libri tra saggi e romanzi, ha collaborato con numerose riviste e si occupa di ecotecnologie estreme.

Michele Dotti, formatore del CRES (Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo) e volontario di Mani Tese, con una lunga esperienza in vari stati dell'Africa occidentale; si dedica all'educazione allo sviluppo prevalentemente in ambito scolastico collaborando anche con il Comitato di Amicizia e la Cooperativa Riciclaggio e Solidarietà. Ha promosso progetti di solidarietà, campagne di commercio equo e viaggi di turismo responsabile in Burkina Faso.
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su