Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Le Nozze Chimiche di Christian Rosenkreutz

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La Rosa e la Croce sono i grandi simboli che agli inizi del Seicento esprimono gli ideali europei del rinnovamento politico e religioso.

Tra il 1614 e il 1616 vengono pubblicati in Germania i due manifesti del movimento rosacrociano che in un'atmosfera di straordinario entusiasmo diffusero le idee e i programmi in una "riforme generale delle cose divine e umane".

Con un linguaggio millenaristico, con una spiritualità che affonda le proprie radici nella tradizione ermetica e alchemica, viene annunziata una riforma universale che avrebbe riportato il mondo allo splendore dell'età dell'oro di Saturno e all'innocenza paradisiaca del primo uomo.

Il teologo Johann Valentin Andreae (1585-1654) vive in questo clima spirituale. La sua ispirazione è alimentata da una duplice fiamma: la religiosità riformata e il pensiero rinascimentale, cabalistico, magico-scientifico.

Le nozze chimiche di Christian Rosenkreutz è un romanzo alchemico, un meraviglioso viaggio di iniziazione spirituale. La storia di Christian Rosenkreutz è l'avventura dello spirito nel magico segreto della verità: una lunga serie di "prove mistiche" che in sette giorni egli dovrà superare per poter giungere alla visione dell'essenza della realtà e all'uniono della sua anima con le forze che governano il mondo.

AUTORE

Johann Valentin Andreae (1586-1654), teologo e scrittore luterano, era figlio del pastore protestante e alchimista Johann Andreae e nipote di Jakob Andreae, rettore dell’università di Tubinga. Nel 1605, conseguito il titolo di magister presso l’Università di Tubinga, non riuscendo a trovare un impiego universitario iniziò a insegnare nei villaggi limitrofi. Viaggiò poi in Francia, in Spagna, in Italia settentrionale e in Svizzera. Tornato in Germania, nel 1916 fu nominato diacono a Vaihingen e nel 1620 gli fu affidata l’abbazia protestante di Calw. Pochi mesi prima di morire, il principe Augusto di Brunswick, suo protettore, lo nominò capo dell’abbazia di Adelberg.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 luglio 2017

Le Nozze Chimiche sono il vangelo rosicruciano di un'alchimia rigenerata nei suoi fini ma assolutamente salda nelle sue radici millenarie. Testo che a volte è di ostica interpretazione, ma con una ferrea dose di umiltà e pazienza ogni suo concetto si paleserà ai vostri occhi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 maggio 2015

testo iniziatico di difficile comprensione se non si ha dimestichezza con argomenti esoterici e quindi con il senso a volte oscuro che si nasconde dietro la metafora

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Gran bel libro esoterico ..praticamente la Bibbia dei Rosacroce.Lo può leggere Chi già conosce..Chi vorrebbe la conoscenza.....oppure comeuna lettura "diversa"

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro sublime che si sviluppa in un tempo di sette giorni e narra le vicende di Cristiano Rosacroce. Da una sorprendente visita in casa sua, al percorso seguito nel bosco, all'incontro con la Vergine, della quale scoprirà con una specie di indovinello il nome "Alchimia", la prova dei pesi, le nozze, ecc... Insomma è un libricino piccolo ma d'effetto.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su