Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

I Numeri Sacri Nella Tradizione Pitagorica Massonica

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,90 invece di 14,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 148
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2014

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Arturo Reghini introduce sapientemente il lettore nello studio dei numeri sacri secondo la tradizione pitagorica massonica. Le proprietà magiche di tali numeri e la loro essenziale importanza nel sistema simbolico e nell'ordinamento rituale della massoneria devono essere studiate alla luce dell'antica dottrina aritmosofica pitagorica.

Lumeggiando con impareggiabile maestria i principi della numerologia sacra, l'Autore individua nella conoscenza e nell'approfondimento sia dell'aritmetica classica sia dell'aritmetica simbolica o formale i momenti fondativi di ogni conoscenza iniziatica concernente la primeva dottrina numerologica.

L'enucleazione e l'illustrazione del carattere ermetico dei numeri pitagorici, nonché l'adesione intellettuale e spirituale del lettore al percorso indicato dal Reghini con dovizia di riferimenti storici ed esoterici, consentirà la piena comprensione dell'origine, del senso e della portata dei numeri sacri nella Massoneria.

AUTORE

Arturo Reghini (Firenze, 12 novembrel878 - Budrio, 1 luglio 1946) matematico, filosofo, esoterista. Si laurea in matematica all’Università di Pisa, dedicandosi all’insegnamento della materia in vari istituti superiori in Toscana, a Roma e in Emilia Romagna. Nel 1898 entra nella Società Teosofica e ne fonda la sezione romana. Nel 1903, fonda a Palermo la 'Biblioteca Teosofica. Viene iniziato al Rito di Memphis a Palermo e successivamente, a Firenze, fonda la loggia “Lucifero”, alle dipendenze del Grande Oriente d’Italia. È riconosciuto come uno dei “padri spirituali” del Rito Simbolico Italiano, costituito all’interno del Grande Oriente d’Italia. Fondò diverse riviste nelle quali espresse le sue idee: Leonardo (1906), Atanòr (1924), Ur (1927) con Julius Evola e Giulio Parise, Ignis (1929). Ha ottennuto pubblici riconoscimenti dall’Accademia dei Lincei e dall’Accademia d’Italia per la sua opera sulla geometria pitagorica. La Tipheret ha già pubblicato Le parole sacre e di passo dei primi tre gradi. Studio critico e iniziatico (2016).

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 14 maggio 2015

L'antico e mai sopito rapporto tra numeri, esoterismo e magia rivive in questa aurea opera del massone e pitagorico Arturo Reghini, personaggio da pochi conosciuto. E' un testo sicuramente per persone già "iniziate" ai misteri sacri del pitagorismo ma lo consiglio comunque a tutti, così da "sbatterci il muso" e iniziare ad incuriosirsi. Normalmente, chi si diletta di esoterismo o magia evita accuratamente di cimentarsi in studi seri sulle complessità matematiche proposteci dal pensiero di Pitagora e dai suoi successivi epigoni: un po' per pigrizia e un po', forse, per quell'ancestrale e sgradevole ricordo che ognuno di noi ha della matematica fatta a scuola. Buona lettura a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su