Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Nutrizione Ortomolecolare

Vitamine e minerali: elementi vitali per la nutrizione di ogni singola cellula dell'organismo

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 5,70 invece di 11,40 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 130
  • Formato: 14,5x22
  • Anno: 1988

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La terra impoverita... l’agricoltura industrializzata... i metodi di trattamento e di conservazione... Così i cibi perdono molti nutrienti essenziali guadagnando spesso, al loro posto, sostanze altamente inquinanti.

Da qui numerosissimi disturbi fisici e mentali in crescita costante: allergie alimentari, ansia, stanchezza cronica, ulcere, tumori... Ma in che modo difenderci?

La nutrizione ortomolecolare, o ‘ecologia clinica’, è la nuova branca della medicina che dà finalmente la necessaria importanza al corretto equilibrio dei principi nutritivi all'interno del nostro corpo, permettendoci di ripristinare la perfetta armonia, con un’alimentazione sana e ben bilanciata. Assumendo la quantità ideale di ciascuna sostanza, con l’apporto ottimale di vitamine e minerali (ed eventualmente con il supplemento di opportuni ‘integratori alimentari’) si riesce a fornire ogni cellula dell'organismo di ciò che le serve per funzionare al meglio.

Seguendo questo programma scientifico, «l’incidenza delle malattie può diminuire di un quarto e il periodo di benessere aumentare anche di più di vent’anni...», afferma L. Pauling, due volte premio Nobel, nella sua presentazione al libro.

AUTORI

Abram Hoffer, medico psichiatra e ricercatore, è stato uno dei collaboratori di Linus Pauling, premio Nobel per la biochimica, e ha gettato, prima di lui, le fondamenta della medicina ortomolecolare a base di vitamine e minerali. è uno dei padri fondatori del movimento per la medicina complementare e alternativa, autore di testi fondamentali in materia.

Morton Walker giornalista si occupa, di divulgazione in campo medico, sopratutto nell'area della prevenzione e della cura con metodi naturali

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 dicembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo e' il mio primo libro sull'argomento e l'ho trovato interessante ed esaustivo. Mi aspettavo di dovermi "impegnare" per acquisire nozioni di una materia apparentemente complessa; al contrario ho trovato la lettura di questo libro scorrevole, semplice e di facile interpretazione... Lo passerò sicuramente ad interessati

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 ottobre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottima introduzione alla nutrizione ortomolecolare. E' solo l'introduzione però.... Speravo in qualche schema dietetico da seguire come spunto.... L'argomento è comunque da approfondire perchè dà molte risposte a certi sintomi non facilmente spiegati dalla medicina tradizionale. Stefania

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 ottobre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Lo ho ricevuto in omaggio. Il prezzo è in lire e qiindi poi sono andata a vedermi l'anno della pubblicazione, si legge che è stato finito di stampare nell'ottobre del 1988 ma nonostante sia un libro meno recente i temi sono ancora purtroppo attuali, prova che i tempi non sono cambiati e che i danni dell'industrializzazione e dell'aumento di cibi spazzatura e del conseguente impoverimento di sostanze nutritive degli alimenti stanno peggiorando e anzi se non più di ora sono argomento attuale. Mi piace come l'autore abbia avuto il coraggio di cambiare le visioni della medicina ufficiale che spesso è cieca come lui stesso dice e non da troppa importanza all'alimentazione in alcuni tipi di patologie che interessano il sistema nervoso. Quelle che sono molte delle patologie riconosciute come di causa neurologica sono invece spesso la conseguenza di malnutrizione e della raffinazione della farina e dello zucchero. C'è tutto un ampio capitolo sulla diretta connessione tra disturbi dell'umore e del comportamento, alimentazione e ipoglicemia. Il messaggio al quale questo libro rimanda secondo me è riconcepire la visione della malattia e di non avere i paraocchi, di pensare all'alimentazione come sistema di guarigione laddove i preconcetti ele visioni limitate non arrivano.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su