Spedizione Gratuita 24h con corriere espresso per ordini di almeno 29€   -   Contrassegno Gratuito: pagherai al momento della consegna senza nessun supplemento

-15%
Occidente Senza Utopie

  Clicca per ingrandire

Occidente Senza Utopie

Massimo Cacciari, Paolo Prodi

  • Prezzo: € 11,90 invece di € 14,00 sconto 15%

  • Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Profezia e utopia, due categorie fondanti dello sviluppo dell’Occidente moderno. La tensione dialettica che le ha caratterizzate nel corso dei secoli e il dualismo istituzionale che si è creato... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 12 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Profezia e utopia, due categorie fondanti dello sviluppo dell’Occidente moderno. La tensione dialettica che le ha caratterizzate nel corso dei secoli e il dualismo istituzionale che si è creato tra potere religioso e potere politico hanno permesso all’Occidente la conquista delle sue libertà, dallo stato di diritto alla stessa democrazia.

Oggi, sbiadito ormai ogni progetto utopico, il declino dell’Europa non può essere letto solo come corruzione delle regole e delle istituzioni, ma come conseguenza di una crisi di civiltà.

Indice

Premessa

I. Profezia, utopia, democrazia, di Paolo Prodi

  • Premessa
  • La Chiesa come profezia istituzionalizzata
  • Le due Europe: ortodossia orientale e cattolicesimo occidentale
  • Chiese territoriali e confessioni religiose
  • Teologia civile e teologia politica
  • Oggi

II. Grandezza e tramonto dell'utopia, di Massimo Cacciari

  • Fenomenologia dell'utopia moderna
  • Principio speranza

Dettagli Libro

Editore Il Mulino
Anno Pubblicazione 2016
EAN13 9788815265135
Lo trovi in: Storia

Autori

Massimo Cacciari è uno tra i più importanti filosofi italiani contemporanei.

Paolo Prodi, storico, è professore emerito dell’U­ni­versità di Bologna. Tra i suoi libri: «Il sacramento del potere» (1992), «Il so­vrano pontefice» (2006), «Una storia della giustizia» (20152), «Settimo non ru­ba­­re» (2009), «Il tramonto della rivoluzione» (2015).


Torna su
Caricamento in Corso...