Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Oltre lo Specchio - La Saga di Lilith Volume 1

Un viaggio avventuroso sull'amore e il pentimento. Gotico sublime e oscuro. Un capolavoro senza eguali

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

“Oltre lo specchio” di George MacDonald - primo capitolo della saga di Lilith - è una storia estasiante, unica, imprevedibile, dalle forti tinte gotiche.

Il protagonista, Mr. Vane, inseguendo lungo le stanze inesplorate della propria dimora quello che crede essere un fantasma, scoprirà di possedere uno specchio che cela nel suo riflesso un intero mondo, reale, affascinante quanto pericoloso, nei cui territori la lotta millenaria tra Dio e Satana non si è mai conclusa.

Oltrepassando incautamente la soglia dello specchio, Mr. Vane si troverà ben presto a doversi confrontare con Lilith, Adamo, Eva e Mara - la Madonna addolorata - per poi arrivare a comprendere non solo la verità sulla vita e la morte ma anche il mistero profondo del male.

“… Ed entrò una donna. Era tutta vestita di bianco – come neve appena caduta e aveva il viso bianco come il vestito, ma non come neve, perché dava subito un’impressione di calore. I suoi lineamenti erano perfetti, ma non me ne accorsi più quando vidi i suoi occhi. La vita del suo viso e di tutta la persona era concentrata negli occhi, dove si trasformava in luce. Potrebbe essere stata la morte a rendere luminoso il suo viso, ma gli occhi avevano vita sufficiente per tutta una nazione ed erano scuri, di un’oscurità che diventava sempre più profonda mentre la guardavo. Sembrava che in ogni pupilla fosse condensato un intero cielo notturno e tutte le stelle erano riunite in quell’oscurità e brillavano”.

AUTORE

George MacDonald è stato un teologo, un predicatore, un mistico e un autore, di saggi, di sermoni, di poesia e di narrativa, tra i più conosciuti e ammirati del XIX secolo e oggi i suoi libri sono oggetto di studio e ricerca nelle università, principalmente inglesi, americane e scozzesi. Da Auden, un notissimo poeta inglese vincitore anche un premio pulitzer, è stato definito uno dei più incisivi e memorabili scrittori del XIX secolo, uguale se non superiore a Edgar Allan Poe. In vita MacDonald fu amico di grandissime personalità della letteratura, Ralph Waldo Emerson, Mark Twain, Walt Whitman, Charles Dickens. Il contributo che diede alla letteratura si estende anche al suo incoraggiamento a Lewis Carrol. Fu proprio MacDonald ad aver incoraggiato Carroll nella stesura del romanzo Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie, in parte anche in ragione dell’entusiasmo dimostrato dalla figlia nei confronti dell’opera nascente.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 ottobre 2015

Inizia lentamente per diventare sempre più affascinante e insinuante, man mano che si procede. È un libro che va letto attentamente, dietro l'immaginario favolistico, romanzato, si annidano significato profondi, religiosi e filosofici, per chi vuole cercarli. Non è un libro adatto ai bambini, è un romanzo adulto per giovani aduli e adulti. Lo consigliamo vivamente.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su