Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Prossima Uscita Febbraio 2018

Avvertimi quando disponibile

L'Opera Alchemica in Frate Elia

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un nuovo lavoro, a poco più di un anno dal libro su frate Elia, che approfondisce gli scritti del frate francescano con uno sguardo agli argomenti ermetici e spirituali che in precedenza erano stati solo accennati.

Da questo testo, frutto di un’appassionata ricerca filologica di manoscritti in diverse biblioteche, risorge la figura di un frate Elia alchimista, studioso appassionato, dedito con lo stesso entusiasmo alla preghiera e alla devozione sconfinata, ma anche all’assimilazione della scienza in tutte le sue forme, alchimia inclusa.

I documenti raccolti dalla Partini confermano che lo studio delle dottrine ermetiche (e alchemiche in particolare) è sempre stato una caratteristica d’ambito conventuale, per cui non è affatto azzardato affermare che l’alchimia, in ambito occidentale, è soprattutto “alchimia cristiana”, anzi cattolica, nel senso che buona parte delle centinaia di studiosi, ricercatori e “operatori” in ambito alchemico provengono dai conventi cristiani o da personaggi decisamente cattolici (ad esempio, Cristina di Svezia, Lullo, Paolo III).

Il testo si snoda in due parti: la prima, dopo aver presentato alcuni cenni biografici su frate Elia, tratta dell’alchimia attraverso la sua storia e le sue applicazioni, la seconda disquisisce sulla figura del francescano basandosi sulla lettura e lo studio dei suoi manoscritti.

AUTORE

Anna Maria Partini si dedica a ricerche storiche sull'ermetismo, soprattutto del Seicento. Ha portato alla luce e commentato gli scritti ermetici del Marchese di Palombara (La bugia), di F.M. Santinellì (Sonetti alchemici), della Regina Cristina di Svezia (Introduzione a Lo specchio della Verità); inoltre, ha tradotto e curato Il Toson d'Oro di Satomon Trismosin, opere edite in questa collana. Sempre per le Edizioni Mediterranee ha pubblicato Il sogno e il sito mistero, corredato da alcune sue miniature su porcellana. In collaborazione con Vincenzo Nestler, è autrice di una monografia su Cecco d'Ascoli e di uno studio sulla Magia astrologica (Edizioni Mediterranee); con l'egittologo Boris de Rachewiltz è autrice del volume Roma Egizia (Edizioni Mediterranee). Ha pubblicato numerosi articoli su riviste specializzate. Vicepresidente e istoriografa dell'Accademia Tiberina di Roma, svolge anche, con successo e passione, attività artistica, che esplica soprattutto nella pittura su porcellana e su rame.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su