Oppio

  Clicca per ingrandire

Oppio

Jean Cocteau

  • Prezzo: € 21,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Nel 1928, durante una cura disintossicante in clinica, Jean Cocteau, oppiomane, scrive e disegna, due attività che per lui appartengono allo stesso atto creativo: «Scrivere per me è disegnare,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 21 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Nel 1928, durante una cura disintossicante in clinica, Jean Cocteau, oppiomane, scrive e disegna, due attività che per lui appartengono allo stesso atto creativo: «Scrivere per me è disegnare, unire le linee in modo che diventino scrittura, o disunirle in modo che la scrittura diventi disegno».

Nasce così Oppio, un libro di grande fascino in cui i commenti sulla letteratura, sulla poesia, sull’arte e sul cinema fanno da contrappunto al tema principale che è, ovviamente, il fascino e la maledizione della droga.

«Fumare l’oppio» scrive Cocteau «è abbandonare il treno in marcia, e occuparsi d’altro che della vita, è occuparsi della morte».

In Oppio Cocteau ritrova la grande tradizione dei poeti visionari, quella di De Quincey, di Baudelaire, e soprattutto di Rimbaud. 

Dettagli Libro

Editore SE Edizioni
Anno Pubblicazione 2006
Formato Libro - Pagine: 171 - 12,5x22cm
EAN13 9788877109088
Lo trovi in: Saggi che ispirano

Torna su
Caricamento in Corso...