Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 25 punti Gratitudine!


Ora Sta A Voi

La pratica dell'autoriflessione nel sentiero buddhista

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'autoriflessione è la pratica, il sentiero, l'atteggiamento mentale che caratterizza tutte le tradizioni spirituali che derivano dall'insegnamento del Buddha. Richiede il coraggio di esaminare con attenzione tutti i pensieri e le emozioni che sorgono di continuo nella mente, compresi i dubbi, le insicurezze, le tendenze egocentriche, le reazioni abituali che sembrano contraddire la sua natura illuminata e farsi beffe della pratica spirituale più assidua. È un paziente autoesame, un osservare e testimoniare ogni moto mentale senza accettare ciò che è positivo e rifiutare ciò che è negativo, senza formulare giudizi, senza attribuirgli troppo significato o troppa importanza: semplicemente, lasciar essere ogni pensiero, accettare ogni emozione, lasciare andare e venire ogni evento mentale senza intervenire. Solo così, dice l'autore, possiamo assumerci la responsabilità della nostra liberazione.

AUTORE

Dzigar Kongtrul Rinpoche è nato in India nel 1964 da genitori tibetani ed è stato discepolo di lama prestigiosi quali Dilgo Khyentse Rinpoche, Tulku Urgyen Rinpoche, Nyoshul Khen Rinpoche e il grande studioso Khenpo Rinchen. Nel 1989 si è trasferito in America, dove ha insegnato filosofia buddhista presso l'Università Naropa di Boulder, ha fondato Ìl Mangala Shri Bhuti, un proprio centro d'insegnamento e il Longchen Jigme Samten Ling, un centro di ritiro per la pratica intensiva secondo il lignaggio Longchen Nyingthik.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 giugno 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libro mi ha aiutato a vedere la stessa cosa da lati diversi. ossia a valutare bene quando noi stessi possiamo cambiare le cose

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su