Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Le Origini del Sè e dell'Identità

La vita e la morte nella psicoanalisi di Freud

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Leggendo la letteratura psicoanalitica contemporanea si ha l'impressione che la distanza dal pensiero di Freud, dalla sua problematica, dal contesto (e livello) filosofico e culturale in cui egli si muoveva stia diventando sempre più abissale e incolmabile. Il libro di Friedman va contro questa tendenza, e lo fa nel solo modo possibile, ossia quello di riflettere a fondo sul pensiero di Freud, sui suoi concetti, libero da ogni pregiudizio su quanto la psicoanalisi si sia 'evoluta', su quanto Freud sia 'datato'.

AUTORE

John A. Friedman è convinto che senza una solida comprensione dei loro fondamenti e assunti, tanto la teoria che la pratica della psicoanalisi si pervertiranno e contraddiranno. Attualmente è membro della facoltà della Northwestern Universìty Medicai School ed esercita privatamente a Chìcago.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su