Orologio della Vita

La storia del miracolo della Melatonina

Walter Pierpaoli , Pippo Zappulla

-15%
Orologio della Vita

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,75 invece di 15,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Allegati: DVD Pagine: 157
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2008
  • Sconto

Esiste un programma del nostro cervello che scandisce come un orologio le fasi della vita crescita, fertilità, invecchiamento e morte. Di notte la ghiandola pineale secerne la melatonina e con... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Esiste un programma del nostro cervello che scandisce come un orologio le fasi della vita crescita, fertilità, invecchiamento e morte.

Di notte la ghiandola pineale secerne la melatonina e con l'avanzare dell'età la produzione di questa sostanza diminuisce e l'organismo interpreta questo calo come un "ordine di invecchiare".

Ristabilire i valori giovanili di melatonina rallenta questo processo, da sempre ritenuto ineluttabile, e apporta altri vantaggi derivanti dalla risincronizzazione quotidiana e stagionale di tutto il sistema neuroendocrino-ormonale. È il "miracolo della melatonina", in realtà un programma di ricerca scientifica che dura da quarant'anni, i cui risultati vengono illustrati in questo libro-intervista da Walter Pierpaoli, il protagonista di questa straordinaria avventura.

Autore

Walter Pierpaoli - Foto autore

Walter Pierpaoli nasce a Milano e si laurea in medicina. Nel 1960 apre uno studio medico, lavora come assistente all'università e si specializza in cardiologia. Fruisce di una borsa di studio dell'Atomic Energy Commission degli Usa nel campo del trasferimento di energia nella reazione fotodinamica. Nel 1963 assume la posizione di direttore di laboratorio per il CNR a Milano. Si trasferisce volontariamente in Svizzera, a Davos, in modo definitivo nel 1969, per isolarsi nei suoi studi di neuroimmuno-modulazione e, nel 1977, con la famiglia, a Zurigo, dove lavora presso l'università fino al 1980, quando fonda l'Istituto per le Ricerche Biomediche Integrative e la Fondazione INTERBION. Alla fine degli anni Ottanta si trasferisce con il laboratorio e la fondazione nel Canton Ticino, dove ha esercitato per molti anni la sua attività. Dal 1987 è l'organizzatore delle Conferenze di Stromboli su «invecchiamento e cancro». Da una sua intuizione si sta elaborando un prototipo del «Borgo della Salute», luogo di una rinnovata «alleanza terapeutica» tra medico e paziente. È cittadino italiano e svizzero.


Torna su
Caricamento in Corso...