Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 42 punti Gratitudine!


L'Orrore della Realtà

La visione del mondo del rinnovatore della narrativa fantastica

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,83 invece di 24,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 296
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2007

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Voi non lo sapete, ma c'è un uomo che ha cambialo la vostra vita. La vita di tutti, in realtà, perché attraverso le sue opere, che hanno rinnovato completamente la narrativa del fantastico e dell'orrore, lui inciso in modo profondo sull'estetica, sul gusto, sui simboli, sul modo di pensare, sul modo di porgersi della civiltà occidentale contemporanea.

Si chiamava Howard Phillips Lovecraft, e quando morì - nel 1937 ad appena 46 anni - era praticamente uno sconosciuto. Ma nei suoi straordinari racconti, nei suoi saggi, nelle sue lettere ricche di umanità e di vero e proprio genio aveva piantato i semi di una rivoluzione copernicana della cultura: soltanto oggi si comincia a capire la portata del suo influsso sulle generaiioni che gli sono succedute.

In questo volume sono raccolti i passi essenziali, tratti dal suo incredibilmente vasto epistolario, in cui egli tracciò le sue idee sul mondo, sulla società, sul fantastico, sulla scienza, sulla politica, sul futuro dell'uomo, e in cui delinea i contorni di un cosmo immenso e inconoscìbile, che non potremo mai afferrare con la ragione, ma dai cui abissi emerge un raspare d'ali di tenebra che viene a scuotere la nostra serenità fondata sull'ignoranza. Una visione apocalìttica densa d'orrore.

Ma non priva di speranze.

AUTORE

H.P. Lovecraft (1890-1937), americano di Provitience nel Rimile Isiam), è oggi considerato anche dalla critica ufficiale il più grande narratore della letteratura orrorifìca e fantastica degli ultimi cento anni. Le sue creazioni - il Necronomicon. orrende grimorìo la cui lettura ingenera la follia; il grande Cthulhu, abominevole divinità che dorme nell'abisso in attesa di un imminente spaventoso risveglio; Shub-Niggurath, il Capro Nero dalla sterminata, immonda progenie, e infinite altre - sono stati i modelli per luna la successiva letteratura dell'inquietudine. Dopo la sua scomparsa, le sue opere sono state tradotte in tutto il mondo e pubblicate in milioni di copie. Lui, morì di cancro, povero e solo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su