-15%
Ottimisti!

  Clicca per ingrandire

Ottimisti!

20 regole d'oro per creare la tua vita a colori

Franck Martin

"Ottimisti!" il libro di Franck Martin per coltivare atteggiamenti positivi e creare intorno a te una realtà favorevole. Attraverso 20 regole d'oro, questo libro ti insegna a vedere il lato... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 11 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

"Ottimisti!" il libro di Franck Martin per coltivare atteggiamenti positivi e creare intorno a te una realtà favorevole.

Attraverso 20 regole d'oro, questo libro ti insegna a vedere il lato positivo in ogni situazione, mettendo in atto azioni, pensieri e atteggiamenti che possono cambiare totalmente il modo in cui vivi!

Viviamo in una società pessimista, in cui il nostro modo di pensare e agire è molto influenzato dalle brutte notizie che, ogni giorno, ci propinano i mass-media. Coltivare l’ottimismo, in questo contesto, è davvero un atto sovversivo!

Vivere positivamente e con ottimismo ti aiuta a non sprofondare nel “lato oscuro”.

Che cosa significa essere ottimisti? L’ottimista è colui o colei che affronta ogni aspetto della vita libero da pregiudizi, scegliendo di trarre il meglio da qualsiasi situazione. E il bello è che l’arte dell’ottimismo può essere coltivata.

Sì, perché l’ottimismo è un atteggiamento mentale, una scelta consapevole e prima di tutto intellettuale che non ha nulla a che fare col negare il male, ma con l’avere fiducia nella vita.

E che cosa fa un ottimista? L’ottimista educa bambini positivi affinché cambino il mondo, sceglie la sua futura azienda, prima che sia lei a scegliere lui, incoraggia lo sviluppo personale di chi gli sta attorno… e tanto altro.

Se sei una persona che ama la vita, ma anche se stai attraversando un momento no e sei sul punto di perdere ogni speranza e mollare tutto, questo libro fa al caso tuo.

Leggendo "Ottimisti!" impari a:

  • Sorridere, invece di nascondere i tuoi sentimenti
  • Perdonare, invece di lasciarti consumare dal rancore
  • Complimentarti, invece di sottolineare le mancanze
  • Educare, invece di criticare

Grazie a questo libro e ai preziosi insegnamenti del suo autore impari inoltre che essere ottimisti non vuol dire negare gli aspetti negativi della vita. Essere ottimisti consiste nell’essere concreti e nello scegliere l’atteggiamento di dare agli eventi un significato positivo. E ciò è davvero vantaggioso!

“Se il vostro modo di vivere vi va bene, se i risultati che genera per voi e intorno a voi vi vanno bene, non cambiatelo, anzi rafforzatelo. Ma se constatate che quello che fate non vi rende felici, o che si può fare di meglio, allora vi propongo di scoprire come poterlo cambiare – non la vita, ma il modo di viverla, di decodificarla, di interpretarla.”

“L’ottimismo è una pratica di igiene dell’esistenza, un modo di intendere la vita. Non ci sono modi di vivere migliori di altri. Ci sono modi di vivere che vi permettono di essere più liberi, più giusti, più felici. Siete voi a scegliere. Voi e nessun altro.”

L’autore, Franck Martin, nell’Introduzione al libro

Allegati

Indice

Un racconto, per cominciare

Introduzione

1. L’ottimismo, un amico che vi vuole bene

  • Alcune definizioni
  • Il mio ottimismo per natura e per educazione
  • La mia frequentazione di ottimisti risoluti
  • Sono innanzitutto persone che sorridono
  • L’ottimista ha fiducia nel futuro
  • L’ottimista è un vero curioso
  • L’ottimista è un creativo
  • L’ottimista lavora in modo cooperativo
  • L’ottimista è perseverante e determinato
  • L’ottimista nella vita sociale è come il miele per le api
  • Spesso i leader sono degli ottimisti
  • Quindi l’ottimista è un mago?
  • Alla salute degli ottimisti!
  • Al bando alcune idee sbagliate sul candore degli ottimisti

2. Venti regole d’oro per vivere felici

  • Non è la realtà a limitarci, ma la nostra interpretazione della realtà
  • Falso mito n. 1: quando siamo con gli altri, condividiamo la stessa visione della realtà
  • Falso mito n. 2: siamo tutti dotati degli stessi strumenti, ovvero i cinque sensi
  • Falso mito n. 3: l’educazione e i valori che ci sono stati trasmessi sono gli stessi per tutti
  • La cornice: contraria o favorevole? Per l’ottimista è un’alleata
  • L’ottimista si sente responsabile della propria vita
  • L’ottimista ha una grande capacità di introspezione
  • L’ottimista è ossessionato... dai punti forti!
  • L’ottimista vede l’angolo di cielo azzurro in un oceano di nuvole grigie
  • L’ottimista sa scovare l’intenzione positiva dietro l’azione negativa
  • Chi vive positivamente ci guadagna in apertura mentale e in umanità
  • E sa analizzare i propri meccanismi evolutivi o limitanti
  • L’ottimista trasforma il piombo in oro
  • Opportunità e limiti della cancellazione
  • Opportunità e limiti della generalizzazione
  • Opportunità e limiti della deformazione
  • Chi pensa positivo, vive e parla positivo
  • L’ottimista pratica l’autosuggestione positiva
  • L’ottimista trae vantaggio dalle esperienze negative
  • L’ottimista raggiunge un alto grado di realizzazione personale
  • L’ottimista sa utilizzare la forza del momento presente
  • Assumete persone positive invece di campioni del mondo
  • Parlare di problemi genera problemi, parlare di soluzioni genera soluzioni
  • L’ottimista vive in “modalità soluzione”
  • Tappa n. 1: capite che cosa non volete più
  • Tappa n. 2: individuate le conseguenze positive di ciò che volete
  • Tappa n. 3: prendetevi tempo per consolidare la rappresentazione di ciò che desiderate
  • Tappa n. 4: elencate in maniera esaustiva tutto quello che pensate costituisca un blocco
  • Tappa n. 5: valutate le conseguenze negative che il cambiamento rischia di provocare
  • Tappa n. 6: riprendete la lista degli ostacoli e, per ognuno di essi, prevedete una soluzione
  • Tappa n. 7: passate ai fatti... Al lavoro!
  • Lasciate la presa, affidatevi alla vita
  • Amate positivamente

3. Che cosa cambierà, se cambiate voi stessi

  • Atteggiamenti positivi creano un mondo positivo
  • Congratulatevi, invece di far notare gli aspetti negativi
  • Ringraziate, invece di far passare inosservati i risultati ottenuti
  • Sorridete, invece di nascondere i vostri sentimenti
  • Aiutate, invece di ostacolare o nuocere
  • Correte il rischio, invece di seguire, criticare o biasimare quelli che osano
  • Amate, invece di vivere con i paraocchi
  • Perdonate, invece di lasciare che il rancore vi divori dall'interno
  • Vivere positivamente ci impedisce di sprofondare nel lato oscuro
  • Riqualifichiamo i luoghi negativi
  • Prendiamo le distanze dal mondo ultrapessimista dei media
  • Combattiamo il bashing, il linciaggio dei nostri tempi
  • Educhiamo bambini positivi affinché cambino il mondo
  • Scegliamo la nostra futura azienda, prima che sia lei a scegliere noi
  • Il management positivo
  • L'essenziale, anche nel management, è invisibile agli occhi
  • Pratichiamo il "marketing interno" prima di quello esterno
  • Incoraggiamo lo sviluppo personale all'interno delle aziende

Conclusioni

Un racconto, per terminare

Dettagli Libro

Editore Macro Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 156 - 13,5x20,5cm
EAN13 9788893198813
Lo trovi in: Pensiero positivo
Posizione in classifica: 131° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Approfondimenti

L'ottimismo: un amico che ci vuole bene

Alcune definizioni:

Prendiamo in considerazione innanzitutto che cosa dicono i dizionari a proposito dell’ottimismo. In generale, e ne vedremo un esempio, il loro approccio la dice lunga. Essi sono spesso il riflesso di uno stato di coscienza collettiva, soprattutto quando definiscono concetti soggettivi.

Continua a leggere l'estratto del libro "Ottimisti!"

Autore

Franck Martin - Foto autore Franck Martin, pubblicitario di vecchia data, dirige Congruences, società nata nel 1991 e specializzata in comunicazione e gestione dei team. I suoi metodi, il suo approccio e le sue tecniche personali di sviluppo lo rendono un alleato operativo riconosciuto nel mondo delle imprese, dello sport, delle associazioni e nell'ambiente politico. Diplomato alla Scuola di Management di Parigi con master in Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), insegna in scuole di management e tiene conferenze per il CGPME (Confédération générale du patronat des petites et moyennes enterprises), per varie... Continua a leggere la Biografia di Franck Martin

Dello stesso autore:


Torna su
Caricamento in Corso...