Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 12 punti Gratitudine!


Pace

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 10
  • Formato: 22,7x21,7
  • Anno: 2013

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

I simboli della pace, la loro storia e i loro significati, per ricordare che la pace è un valore universale.

La Stella a quattro punte inscritta in un cerchio fu donata nel 1958 dal designer e obiettore Gerald Holtom alla Campagna per il Disarmo Nucleare. Ben presto è diventata il simbolo pacifista più noto al mondo.

Il V-sign (indice e medio a V, palmo rivolto verso l’osservatore) di Winston Churchill è diventato un segno antimilitarista negli Anni Sessanta. Celebre la foto di John Lennon.

La Bandiera arcobaleno è stata esposta per la prima volta nel 1961 durante la Marcia della pace Perugia-Assisi organizzata dal filosofo non violento Aldo Capitini.

La Croce rossa fu scelta come logo in occasione della prima Convenzione di Ginevra del 1864, in onore del paese ospitante, ma con i colori invertiti rispetto alla bandiera svizzera. A causa dell’opposizione della Turchia musulmana, nel 1876 le fu affiancata la Mezzaluna rossa per i paesi non cristiani. Nel 2007 è stato aggiunto il Cristallo rosso quale emblema senza riferimenti religiosi.

Pablo Picasso disegnò la prima Colomba nel 1949. La più celebre, tuttavia, è la versione stilizzata del 1961, che da allora rappresenta un’icona universale della pace.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su