Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


I Paradigmi del Godimento

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una raccolta dei maggiori contributi di Jacques-Alain Miller all'esame della dottrina del godimento e di altre teorie lacaniane. Il rapporto esistenziale, prima ancora che chiave di lettura, che Miller propone verso l'opera di Lacan, sembra essere quello di un progetto che riesca a farne emergere con chiarezza tutta la profonda complessità. In Miller non ci si rassegna mai a una mera vertigine retorica: il testo di Lacan non genera vaghe suggestioni ma pensieri. E l'invito è a misurarsi con pensieri, a soppesarli, valutarli, farli propri, o, al limite, scartarli: purché con cognizione di causa.

AUTORE

Jacques-Alain Miller ha incontrato Jacques Lacan nel 1964, l'anno in cui fu creata l'École Freudienne de Paris (EFP). Nel 1966, a soli ventidue anni, inizia la stesura dell'indice ragionato degli Scritti, su richiesta di Lacan, il quale lo incarica anche di stabilire il testo per la pubblicazione dei Seminati. Nominato da Lacan come Talmeno uno a leggerlo", Miller esplora senza tregua l'opera di Lacan nei suoi corsi universitari, che diventano presto un punto di riferimento. Nel 1981, poco prima della morte di Lacan, è uno dei principali artefici della nascita dell'École de la Cause freudienne, una sorta di 'contro-esperienza' rispetto all'EFP, clamorosamente sciolta da Lacan Tanno prima. Da allora, oltre all'École de la Cause sono sorte, in diverse parti del mondo, altre scuole del Campo freudiano, tra cui la Scuola Europea di Psicoanalisi. Esse fanno tutte capo all'AMP (Associazione Mondiale di Psicoanalisì), di cui Miller è l'attuale presidente.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su