Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


Passi sulla Via Iniziatica

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,53 invece di 12,39 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 237
  • Formato: 13,50x21,50
  • Anno: 1988

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'attuale confusione tra sacro e profano può essere riconosciuta come uno di quei "segni dei tempi" già preannunziati da René Guénon e da altri lungimiranti autori.

Tale contaminazione di livelli viene non solo attuata, ma ad essa si cercano capziose quanto inconsistenti giustificazioni. Spesso, peraltro, si compiono inaccettabili mescolanze di discipline traendone impossibili paragoni, e scambiando non di rado le cause con gli effetti.

Questo volume dimostra come sia possibile, malgrado tutto, operare distinzioni nette tra scienza sacra e scienza profana.

L'autore, che ha approfondito studi in diverse discipline (psiconalisi, parapsicologia e sessuologia) ritiene, sulla base delle sue lunghe esperienze, che esistano piani dell'essere che nessuno strumento scientifico può far attingere o manifestare, i quali vanno posti sotto l'insegna del "sacro". L'uomo può compiere esperienze su tali piani mediante l'uso di tecniche rivelate dalle religioni e dalla tradizione.

L'autore ha qui raccolto le sue conoscenze in questo campo, capaci di offrire al lettore spunti di riflessione e di fargli muovere qualche passo sulla non facile via iniziatica.

AUTORE

Emilio Servadio è soprattutto noto, internazionalmente, come psicoanalista e parapsicologo. Tanto la Società Psicoanalitica Italiana, quanto la Società Italiana di Parapsicologia, lo hanno avuto tra i fondatori. I suoi libri, i suoi molti saggi scientifici, i suoi numerosissimi articoli divulgativi, gli hanno dato larga fama praticamente in tutto il mondo. Ma Servadio è anche stato, ed è, un rigoroso cultore di discipline eso- teriche. A Roma, dal 1929 al 1938, fece parte di un ristretto gruppo di studiosi di tali discipline. Un soggiorno di sette anni in Oriente gli consenti di avvicinare esponenti della più pura tradizione indiana, e di fruire del loro insegnamento. Tornato in Italia, ha continuato nel proprio iter, insieme con altri « compagni di strada ». Alcuni frutti di tale esperienza — più riservata ed intima — di Servadio, sono gli articoli contenuti in questo volume, con il quale l'Autore ha voluto (fra l'altro) manifestare la sua decisa opposizione a tutto ciò che in quest’epoca è abbassamento e profanizzazione di valori. I tempi richiedono che chi sa e può si annunzi e « si comprometta ». Il libro Passi sulla via iniziatica è una chiara, anche se contenuta, risposta a tale appello.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su