Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Pasticcio, Disegno, Coloro e Gioco alla Scuola

Con 340 adesivi

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 9,27 invece di 10,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 80
  • Formato: 22,5x27
  • Da 4 anni
  • Anno: 2002

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Scopo primario del libro è lasciare massima libertà espressiva ai piccoli: disegni molto grandi, suggerimenti costanti, precisi ma appena accennati, perché il bambino capisca cosa gli viene richiesto ma possa scegliere liberamente di elaborare e completare l'immagine seguendo il suo gusto o il suo stato d'animo.

Età di lettura: da 4 anni.

AUTORE

Giulia Orecchia è nata a Torino, ma vive da sempre a Milano. Ha frequentato il liceo artistico di Brera e il corso di Visual Design alla Scuola Politecnica del Design di Milano, dove insegnavano Bruno Munari, Pino Tovaglia, Max Huber. Ha ottenuto il Kleine Deutsche Sprachdiplom all'Università di Monaco di Baviera nel 1982. Negli anni 1985-89 e 1992-95 ha insegnato Illustrazione per l'infanzia all'Istituto Europeo del Design di Milano. Ha lavorato per i principali editori del settore (Mondadori, Feltrinelli, Coccinella, Giunti, Emme, EL, Salani, Piemme, Bompiani, Fabbri) illustrando testi, disegnando copertine e progettando libri con invenzioni cartotecniche e sorprese visive. Ha partecipato a numerose mostre collettive tra cui "15 illustratori italiani" in occasione dei 25 anni della Fiera del Libro per ragazzi di Bologna alla Fiera del libro di Francoforte nel 1988; "Matite Italiane", illustratori italiani per la Fiera del Libro per l'infanzia di Bologna nel 2000. Nel 1986 ha vinto il premio Andersen il mondo dell'infanzia per il libro pop-up Ti faccio bau per la fascia 0-6 anni. Nel 1997 il premio Nazionale di illustrazione per ragazzi del Battello a Vapore e ancora l'Andersen nel 1997 e nel 2001.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su