-15%
I Pazienti Felici

  Clicca per ingrandire

I Pazienti Felici

Lettere a Walter Pierpaoli

Walter Pierpaoli

  • Prezzo € 10,20 invece di € 12,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 99
  • Formato: 15x21
  • Illustrato in bianco e nero
  • Anno: 2014
  • Sconto

"La visione clinica di Walter Pierpaoli è spostata anni luce avanti rispetto alla visione farmacocentrica della medicina corrente, che cataloga e controlla farmacologicamente, senza mai curarle,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 11 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

"La visione clinica di Walter Pierpaoli è spostata anni luce avanti rispetto alla visione farmacocentrica della medicina corrente, che cataloga e controlla farmacologicamente, senza mai curarle, malattie croniche come il diabete, l'aterosclerosi, l'ipertensione arteriosa e in generale tutte le malattie dismetaboliche.

Il risultato di tutto ciò è che le persone sopravvivono e invecchiano spesso nella cronica depressione, assumendo oltre dieci farmaci diversi al giorno, per tutta la vita residua.

La pena alla interruzione del farmaco è la ripresa incontrollata della malattia. Il paziente che nel corso di questi anni si è avvicinato alla medicina biologico-rieducativa di Pierpaoli [...] riscopre la sensazione del benessere che soltanto un reale ripristino della salute può dare.

Le lettere di questi pazienti ne sono la più emblematica rappresentazione."

(Dalla Postfazione di Valerio Di Nicola)

Autore

Walter Pierpaoli - Foto autore

Walter Pierpaoli nasce a Milano e si laurea in medicina. Nel 1960 apre uno studio medico, lavora come assistente all'università e si specializza in cardiologia. Fruisce di una borsa di studio dell'Atomic Energy Commission degli Usa nel campo del trasferimento di energia nella reazione fotodinamica. Nel 1963 assume la posizione di direttore di laboratorio per il CNR a Milano. Si trasferisce volontariamente in Svizzera, a Davos, in modo definitivo nel 1969, per isolarsi nei suoi studi di neuroimmuno-modulazione e, nel 1977, con la famiglia, a Zurigo, dove lavora presso l'università fino al 1980, quando fonda l'Istituto per le Ricerche Biomediche Integrative e la Fondazione INTERBION. Alla fine degli anni Ottanta si trasferisce con il laboratorio e la fondazione nel Canton Ticino, dove ha esercitato per molti anni la sua attività. Dal 1987 è l'organizzatore delle Conferenze di Stromboli su «invecchiamento e cancro». Da una sua intuizione si sta elaborando un prototipo del «Borgo della Salute», luogo di una rinnovata «alleanza terapeutica» tra medico e paziente. È cittadino italiano e svizzero.


Torna su
Caricamento in Corso...