Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Pensieri per Allenare e Motivare una Squadra

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 104
  • Formato: 14x14
  • Anno: 2010

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Gestire una squadra sportiva significa allenare le abilità fisiche di un team di atleti per trarre il massimo dalle loro capacità, con l'unico ed esclusivo obiettivo di conseguire sempre una vittoria. Molto semplice... se fosse solo questo.

In realtà allenare e motivare un team vuol dire anche gestire le dinamiche relazionali ed emotive che si scatenano nel gruppo; tenere a bada atteggiamenti individualistici ed egoismi; promuovere la fiducia reciproca, il senso di responsabilità, lo spirito di sacrificio; e, soprattutto, tenere sempre vivo il fuoco sacro della motivazione.

Ce ne parlano gli autori regalandoci istantanee di vita vissuta in campo e nello spogliatoio, una sequenza di pensieri ed esperienze personali che ci suggeriscono ciò che non dovremmo mai perdere di vista nel gestire un team sportivo. Degli ottimi consigli che possono trovare una valida applicazione anche in ambito manageriale dove si vivono le stesse problematiche, con l'aggravante che i risultati finali non sempre sono così evidenti.

AUTORI

Giuliano Bergamaschi è professore a contratto di Storia della Filosofia presso l'Università di Verona; la sua attività di ricerca è inerente alle teorie riguardanti la mente, le emozioni e la motivazione. Come pedagogista si occupa di prassi formative e motivazionali in ambito aziendale, sportivo e militare.

Ferdinando De Giorgi, sportivo, esordisce nel campionato di volley in serie A1 nel 1983. Con la prestigiosa Panini Modena vince uno scudetto. Sempre da giocatore con l'Alpitour a Cuneo vince due Coppe Italia, una Supercoppa italiana, due Coppe Cev e una Coppa delle Coppe. Tra il 2000 e il 2002 sempre a Cuneo riveste il doppio ruolo di giocatore e allenatore. In Nazionale colleziona 330 presenze, vince tre Campionati del Mondo, un campionato europeo e cinque World League, fornendo un contributo di massimo valore alla squadra premiata come "Nazionale del secolo". Dal 2002 diventa allenatore a tempo pieno. Nel campionato (2005-2006) vince lo scudetto con la Lube Volley di Macerata dove resta fino al 2010 vincendo due Supercoppe italiane, una Coppa Cev e due Coppe Italia.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su