Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Il Pensiero Economico

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,00 invece di 22,00 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 240
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2009

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

58 articoli scritti da don Luigi Sturzo, incentrati sull'economia e lo sviluppo economico-sociale, ancora oggi attuali. Può sorprendere che un sacerdote sia "ferrato" anche in economia. Ma don Luigi Sturzo è stato il sacerdote che per primo tradusse in pratica le moderne idee economiche della "Rerum Novarum", l'enciclica di papa Leone XIII che affronta la questione sociale a 360 gradi.

Nel 1920, primo al mondo, ebbe la lungimiranza di presentare un disegno di legge sull'azionariato dei lavoratori per trasformare il dannoso conflitto sociale in un armonico accordo fra il capitale e il lavoro. Come uomo di pensiero e, soprattutto, come uomo d'azione, don Sturzo ha dimostrato che politica ed economia possono produrre buoni risultati solo se non calpestano, ma rispettano, i valori morali.

Oggi l'Italia sarebbe migliore se le sue proposte di politica economica fossero state seguite. "Il buon governo esige buona cultura", egli era solito dire. Introduzione di Massimo Cacciari.

"C'è chi pensa che la politica sia un'arte che si apprende senza preparazione, si esercita senza competenza, si attua con furberia. E' anche opinione diffusa che alla politica non si applichi la morale comune, e si parla spesso di due morali: quella dei rapporti privati, e l'altra (che non sarebbe morale né moralizzabile) della vita pubblica. La mia esperienza lunga e penosa mi fa concepire la politica come satura di eticità, ispirata dall'amore per il prossimo, resa nobile dalla finalità del bene comune" - Luigi Sturzo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su