Il Pensiero Obliquo

  Clicca per ingrandire

Il Pensiero Obliquo

La strada più breve spesso non è una linea retta

John Kay

  • Prezzo: € 15,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Se avete in mente una certa destinazione, la strada migliore da percorrere potrebbe essere quella che inizialmente vi porta nella direzione opposta. Questo, in sostanza, è il pensiero obliquo.... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 15 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Se avete in mente una certa destinazione, la strada migliore da percorrere potrebbe essere quella che inizialmente vi porta nella direzione opposta. Questo, in sostanza, è il pensiero obliquo.

Potrà sembrare paradossale, ma se si tratta di superare un ostacolo, risolvere un problema, vincere una battaglia o raggiungere un obiettivo economico, la storia ci dice che un approccio indiretto quasi sempre garantisce un successo maggiore.

Attraverso una serie di aneddoti, esempi e consigli pratici che spaziano dal mondo degli affari alla pianificazione urbana, dal calcio allo spegnimento degli incendi boschivi, John Kay dimostra che le aziende con i maggiori profitti non sono quelle più orientate al profitto, che le persone più ricche non sono quelle più attaccate ai soldi, e le più felici non necessariamente quelle che cercano ad ogni costo la felicità.

Dettagli Libro

Editore Codice Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 170 - 14x21cm
EAN13 9788875788339
Lo trovi in: Raggiungere gli Obiettivi

Autore

John Kay è uno dei più importanti economisti inglesi. È stato presidente della London Economics, società di consulenza da lui stesso fondata, e ha insegnato alla London School of Economics e a Oxford. Ha scritto su numerose testate (“Financial Times”, sulle cui colonne è nata l’idea del pensiero obliquo, “The Independent” e “The Observer”) e ha pubblicato numerosi libri, tra cui ricordiamo The Truth about Markets (2003) e The Long and the Short of It (2009).

Caricamento in Corso...