Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Perché le Balene Conoscono le Lingue Straniere

  Clicca per ingrandire

Perché le Balene Conoscono le Lingue Straniere

Sorprendenti scoperte sulle insolite capacità degli animali

Katharina Jakob

83° nella classifica Top 100 libri

  • Prezzo: € 12,67 invece di € 14,90 sconto 15%

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

  • Foto in bianco e nero

Il libro “Perché le Balene Conoscono le Lingue Straniere”, della giornalista scientifica Katharina Jakob, ti terrà col fiato sospeso con favolose storie dal mondo degli animali, sempre... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 13 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il libro “Perché le Balene Conoscono le Lingue Straniere”, della giornalista scientifica Katharina Jakob, ti terrà col fiato sospeso con favolose storie dal mondo degli animali, sempre collegate alle ultime scoperte scientifiche, sorprendenti e divertenti.

Ti sei mai chiesto se…

  • Gli animali sono in grado di immaginare il punto di vista dell’altro?
  • Di avere un’idea del passato e del futuro?
  • Di ricordare le esperienze vissute?
  • Tutte queste sono prerogative umane o le possiedono anche altre specie?

Di fatto, le scoperte più recenti sul comportamento animale costringono a riflettere sulla nostra presunta unicità e superiorità. In effetti, noi uomini ci sentiamo molto superiori agli (altri) animali, eppure, gli animali si dimostrano superiori a noi sotto molti punti di vista.

Orche che imparano la lingua dei delfini, cani che capiscono le nostre emozioni dall’espressione del viso, piccioni che riconoscono le regole ortografiche: gli animali riescono a pensare, pianificare e comunicare, usare strumenti, provare compassione, immaginare il futuro.

Alcuni animali hanno persino una coscienza dell’ego. Incredibile? Eppure è vero!

Studi recenti hanno dimostrato e continuano a dimostrare che gli animali hanno capacità straordinarie, considerate non più inferiori a quelle umane, bensì semplicemente diverse.

Ancora agli inizi degli anni '70 era impensabile parlare di intelligenza animale o di sentimenti che un animale potesse provare. Per la scienza, gli animali erano creature mosse o condizionate soprattutto dall'istinto, e, quindi, più o meno ammaestrabili, che l'uomo poteva ampiamente dominare. E ora?

Ora i risultati della ricerca scientifica continuano a sorprenderci: api che sarebbero in grado di sognare, piovre con una straordinaria capacità di apprendimento... in animali di tutte le specie (non solo mammiferi, ma anche pesci, uccelli e insetti) sono stati scoperti aspetti una volta attribuiti solo all'uomo.

Non solo, alcuni comportamenti e capacità degli animali ti lasceranno letteralmente a bocca aperta se paragonati alle limitate facoltà umane: sei pronto a lasciarti sorprendere dal regno animale?

Indice

Prefazione di Randolf Menzel
Introduzione

La rimpatriata di Estoril

  • Theory of mind: vedere il mondo con gli occhi di un altro
  • Mental rime travel: viaggiare nel tempo con la mente
  • Episodic-like memory: la memoria episodica
  • La difficoltà della domanda giusta
  • Hans l'intelligente

La grande balena: la scienza degli sforzi

  • Intelligenze sconosciute
  • La cultura dei cetacei
  • La piccola famiglia della madre è parte di un enorme clan
  • La multiculturalità in mare
  • Un sistema di comunicazione che può risultare mortale
  • Un dialetto personale
  • La famiglia di capodogli più famosa al mondo
  • Una sopravvivenza basata sulla cultura
  • Spiriti innovativi
  • Il mistero della musica marina
  • Cosa significano gli schiocchi dei capodogli?
  • Potremmo comunicare anche noi con i capodogli?

I cani: leader in antropologia

  • Una profonda intimità
  • Un colpo di fortuna per la scienza
  • Contro la loro stessa natura: sorridere e abbaiare
  • I cani capiscono osservandoci quello che stiamo provando
  • Capiscono anche quello che diciamo?
  • L'IE dei cani
  • Imitami: la memoria episodica
  • So che sai qualcosa che un altro non sa
  • Che odore ha il tempo?
  • Bisogni sull'asse nord-sud

Gli uccelli: testoline con un cervello totalmente diverso?

  • La ricerca della differenza
  • Sbagliare è umano
  • Una nuova composizione familiare

I piccioni: funzionari alati

  • Regole di ortografia per piccioni
  • La chiave della nostra quotidianità
  • Il senso del magnetismo ha sede nel becco?
  • L'asimmetria

I corvidi: scimmie alate, parte I

  • Veri migliori amici?
  • "Se queste bestie sono così intelligenti, dimostralo!"
  • Come dimostrano i corvi il proprio affetto
  • Una Theory of mind per gli uccelli: la prova
  • A cosa servono gli amici
  • Bestie intelligenti: le altre scimmie volanti
  • La disciplina principe: il test dello specchio

I pappagalli: scimmie alate, parte II

  • Il significato delle cose
  • Un pappagallo cenerino nella zona grigia
  • Le abilità di Griffin

Gli invertebrati: api, ottopodi e sorprese a non finire

Le api hanno un mondo interiore?

  • Un mondo diverso, dei sensi diversi
  • Una tesi controversa
  • Il rebus della carta cognitiva
  • Il codice segreto della danza delle api
  • In giro per la campagna
  • Valutazioni personali
  • La vita notturna dell'alveare
  • E sognano?
  • Dolori e minacce

Gli ottopodi: alieni dei mari

  • Inky aveva premeditato la fuga?
  • Orientamento
  • Imparare provando
  • Perché sono così intelligenti?

La lingua: l'ultimo Rubicone

I cani della prateria: uomo, lento, grande, azzurro

  • La decodifica dei segnali di pericolo
  • La Stele di Rosetta
  • La storia delle t-shirt
  • La ola in una colonia di cani della prateria

Ominidi: cosa ci rende diversi?

  • Chi fa da sé, fa per tre!
  • Violenza tra scimmie antropomorfe
  • Survival of the Friendliest
  • Theory of mind - la master class
  • Oggi riso, Baby!

Progetti futuri

  • I pesci arciere distinguono i volti delle persone
  • L'autocontrollo delle formiche
  • L'apprendimento delle tartarughe
  • La visione dei maiali
  • Balene che imparano dai delfini, delfini che imparano da noi
  • "La preghiamo di richiamare tra un paio d'anni"
  • Dialoghi con i delfini

Ringraziamenti
Pubblicazioni
Nota sull'autrice

Dettagli Libro

Editore Il Punto d'Incontro Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 285 - 14x21cm
EAN13 9788868205690
Lo trovi in: Animali

Autore

Katharina Jakob - Foto autore

Katharina Jakob è una giornalista scientifica e scrive per Dogs e PM History. Ha pubblicato articoli su GEO Wissen, Die Zeit, Natur e Süddeutsche Zeitung. Si è specializzata nelle ricerche sull'intelligenza animale e la relazione uomo-animale.


Torna su
Caricamento in Corso...