Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Il Piccolo Principe

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,90
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 125
  • Formato: 14x19,5
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un capolavoro della letteratura mondiale destinato a tutti i bambini, quelli di oggi e quelli di ieri.

Costretto a un atterraggio di fortuna nel deserto del Sahara, un pilota sta cercando di riparare il proprio aereo quando sente una vocetta che gli dice: «Per favore... Disegnami una pecora!». Stupito di trovare un’altra anima viva in mezzo a quel nulla di sole e di sabbia, il pilota alza gli occhi e si trova di fronte uno strano ometto, un bambino vestito da principe, che non risponde alle sue domande ma insiste a chiedergli di disegnargli una pecora.

Il piccolo principe proviene da un pianeta lontanissimo, dove vive solo con l’unica compagnia della sua amica rosa: l’asteroide B 612 ha ben tre vulcani, ma è talmente piccolo che basta spostare la sedia per vedere innumerevoli tramonti in un solo giorno. Il bambino racconta all’uomo degli incredibili e assurdi abitanti dei pianeti visitati prima di giungere sulla Terra e dell’incontro con la volpe del deserto che gli ha fatto capire il significato dell’amicizia, della sua nostalgia della rosa e della sua voglia di tornare a casa. Quando l’uomo e il bambino dovranno separarsi, saranno consolati dalla sicurezza che il loro legame durerà oltre ogni distanza e dalla speranza di incontrarsi di nuovo, un giorno.

Perché anche se si sono incontrati per caso, alla fine si sono scelti.

AUTORE

Antoine de Saint-Exupéry era un pilota, proprio come l’amico del piccolo principe. Viaggiava su piccoli aerei per portare la posta da un punto all’altro del Sud America, e viaggiando pensava molto, e dopo aver pensato scriveva. Quando venne la guerra, diventò pilota di guerra. Un giorno del 1944, era luglio, si alzò in volo sul Mediterraneo e non tornò più.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su