Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Piercing e Tatuaggio

Manipolazioni del corpo in adolescenza

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 144
  • Formato: 15,5x23
  • Anno: 2000

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Qual è il significato che i ragazzi di circa 16 anni attribuiscono al piercing e al tatuaggio? Quali sono le ragioni profonde, affettive e relazionali, che giustificano l'esplosione di questa "moda" tra gli adolescenti?

La recente diffusione di queste pratiche proprio tra i giovani e i giovanissimi ha offerto ai ricercatori dell'Istituto Minotauro l'occasione per realizzare un'indagine sul valore attribuito alla manipolazione del corpo nel contesto attuale della crescita adolescenziale.

Il corpo dipinto, forato, inscritto attraverso il piercing, il tatuaggio ed altre manipolazioni affini, esprime una intenzione comunicativa, la cui forza è testimoniata dalla violenza stessa di queste pratiche. Il senso del messaggio rischia tuttavia di rimanere oscuro agli adulti, che mancano degli strumenti per decodificarlo.

Questo saggio mette a disposizione di genitori, docenti ed educatori un'analisi psicologica approfondita delle opinioni dei sedicenni, delle descrizioni delle loro esperienze, delle argomentazioni portate a favore o contro l'impiego di tali pratiche, al fine di evidenziarne il valore e i limiti rispetto all'obiettivo di uno sviluppo il più possibile armonico del percorso di crescita.

AUTORI

Gustavo Pietropolli Charmet, psichiatra di formazione psicoanalitica, è stato docente di Psicologia dinamica all’Università di Milano-Bicocca. È presidente dell’Istituto Minotauro e del Centro aiuto al bambino maltrattato di Milano, giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Milano, psicoanalista di adolescenti. Ha pubblicato numerosi saggi sul disagio e le relazioni familiari durante la crescita adolescenziale.

Alessandra Marcazzan svolge attività di formazione, ricerca e prevenzione nell'area dell'adolescenza. Ha coordinato alcune ricerche-intervento sulla famiglia multiproblematica, sul consumo di hashish e marijuana nel gruppo adolescenziale, sui graffiti e le "tag".

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su