-5%
Criptocrazia Non Autorizzata

  Clicca per ingrandire

Criptocrazia Non Autorizzata

Dark web, bitcoin, fake news, profiling illegale e le nuove frontiere della schiavitù digitale

Marco Pizzuti

( 3 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 13,21 invece di € 13,90 sconto 5%

  • Momentaneamente non disponibile

Nel suo nuovo libro, "Criptocrazia non Autorizzata", Marco Pizzuti ti spiega qualcosa che probabilmente ignori, o di cui sottovaluti la portata. Hai mai sentito parlare di criptocrazia? Mentre,... continua

In Rifornimento

Vuoi ricevere un avviso quando è disponibile?

   Avvisami
  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 589 050

Altri Libri come Criptocrazia Non Autorizzata

Descrizione

Nel suo nuovo libro, "Criptocrazia non Autorizzata", Marco Pizzuti ti spiega qualcosa che probabilmente ignori, o di cui sottovaluti la portata. Hai mai sentito parlare di criptocrazia?

Mentre, ignaro, navighi in rete con il tuo cellulare o con il computer, ti vengono sottratte una serie di informazioni personali. Sei spiato dalla tua webcam e dai microfoni. E tutte queste informazioni vengono poi usate a vantaggio esclusivo di chi ne detiene il controllo. Questa è la criptocrazia.

E questo potere nascosto viene esercitato illegalmente.

Multinazionali come Google e Facebook hanno già posto le basi per la creazione di una società totalmente digitalizzata, formata dai profili di tutti gli utilizzatori del web e dei social network: si tratta di una vera e propria schedatura di massa fatta di foto, dati anagrafici, professione, opinioni, preferenze negli acquisti, segreti privati, geolocalizzazione, orientamento politico, sessuale ecc.

Questo sistema si fonda sul controllo dei media, sulla censura, sulle fake news e sulla corruzione degli uomini delle istituzioni. Dietro ad esso si nascondono i vertici delle grandi multinazionali e i big della finanza mondiale. Anche la scienza e la medicina, in tale contesto, sono state asservite alla spietata logica del profitto, con conseguenze assai inquietanti.

Inoltre, nelle autostrade informatiche si trovano dei “passaggi segreti” che conducono al mondo sotterraneo del dark web (invisibile ai motori di ricerca e inaccessibile dai normali browser) dove centri di potere, servizi d’intelligence, organizzazioni criminali e terroristiche possono acquistare o vendere droga e armi, commissionare omicidi, corrompere politici o assoldare mercenari per rovesciare governi, pagando in criptovalute che garantiscono di mantenere l’anonimato.

“Ciò che ci aspetta nel prossimo futuro, insomma, è la criptocrazia di un potere nascosto che già ora viene esercitato a esclu­sivo vantaggio di chi detiene il controllo delle informazioni su ciascuno di noi. Possiamo far fìnta di non saperlo o sperare che questo potere venga usato sempre a fin di bene, ma se così non fosse, non potremmo far niente per impedirlo e di fatto, ogni volta che usiamo i servizi offerti dalla Rete in cambio di nostre informazioni (in modo sia cosciente che inconsapevole), stiamo aiutando la criptocrazia a costruire la nostra identità digitale su cui ha il totale controllo.”
L’autore, Marco Pizzuti, nell’Introduzione al libro

Indice

Introduzione

I. Blockchain e bitcoin tra illusioni e realtà

  • Cos'è e come funziona il sistema delle blockchain
  • La ricompensa dei "minatori" e l'emissione decentralizzata di nuova valuta
  • I rischi e le denunce del Codacons
  • Così bello da non poter essere vero
  • Il lato oscuro delle criptovalute
  • Il mito della sicurezza assoluta e i ladri di CPU
  • La moneta elettronica "fiat"
  • Un successo preparato a tavolino

II. Benvenuti nel mondo oscuro del dark web

  • TOR, la porta per l'abisso
  • Creati sin dal principio per uno scopo comune?
  • "Esportazione della democrazia" più facile con dark web e criptovalute

III. Da Ethereum alla quarta rivoluzione industriale

  • Gli smart contract
  • Come sta cambiando realmente la società
  • Con Ethereum e il 5G tutte le macchine comunicheranno tra loro
  • Dalla disoccupazione di massa a un nuovo ordine sociale
  • Il mondo verso il controllo informatico

IV. Criptocrazia finanziaria

  • Disinformazione di Stato
  • Debito pubblico e titoli di Stato
  • Il PIL come ago della bilancia sul debito
  • Il collocamento sui mercati finanziari
  • I creditori del debito
  • L'onnipotenza delle banche centrali
  • Dietro la maschera dell'ente pubblico
  • Il "divorzio" tra Banca d'Italia e Tesoro
  • Il processo di concentrazione delle banche centrali in un'unica banca mondiale
  • Le interrogazioni parlamentari sulla proprietà dell'euro
  • Banche centrali libere di fare ciò che vogliono
  • Segretezza e impunità giudiziaria
  • Il signoraggio e la creazione del denaro dal nulla
  • Il "miracolo" della moltiplicazione dei pani e dei pesci
  • La bomba dei derivati
  • Le "tre sorelle" e l'incubo dello spread
  • MES, il "fondo ammazza-stati" e il Fiscal Compact
  • L'assalto allo Stato
  • Accusare un altro stato per nascondere l'élite finanziaria
  • Il governo lo sceglie il mercato?
  • La beffa finale del Quantitative Easing

V. Criptocensura e fake news

  • Fake news, come cambiare nome alla censura
  • Le fake news della scienza
  • Il complottismo? Un'invenzione della CIA
  • La vera fabbrica delle menzogne
  • Fake news pro-industria all'ordine del giorno
  • Vaccini, autismo e le vere bufale
  • Andrew Wakefield, truffatore o martire?
  • L'ipotesi proibita
  • La missione di Brian Deer, distruggere Wakefield
  • Le vere motivazioni di The Lancet e la persecuzione giudiziaria
  • Tre governi per una ministra bugiarda
  • La legge dei due pesi e delle due misure
  • La scienza dell'industria non è democratica!
  • Il Simpsonwood Memo
  • L'imbarazzo dei medici e "l'aggiustamento" dei dati
  • Generation Zero
  • Il complotto della "lobby antivaccinista"
  • Conclusioni

VI. Dal terrorismo alle nuove frontiere della schiavitù digitale

  • Orwell e la profezia della guerra infinita contro il terrorismo
  • La manipolazione delle notizie
  • L'invenzione del califfato islamico
  • Telegiornali o strumenti di propaganda?
  • Terrorismo "fatto in casa"?
  • La Columbia University e i retroscena della guerra infinita contro il terrorismo
  • Le trappole della Rete
  • Cosa sono veramente i social network?
  • Il network ombra di Google
  • Google & Darpa
  • Al servizio del Pentagono
  • La "bufala complottista" dei microchip sottopelle diventa realtà
  • Niente da nascondere
  • Il futuro della sorveglianza secondo la comunità scientifica
  • Verso una società psicotica

Note

Dettagli Libro

Editore Il Punto d'Incontro Edizioni
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 317 - 14,5x21,5cm
EAN13 9788868205515
Lo trovi in: Controinformazione
Posizione in classifica: 1.038° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Marco Pizzuti - Foto autore Marco Pizzuti è famosissimo soprattutto per i suoi libri: Esperimenti scientifici non autorizzati, Scoperte Archeologiche non autorizzate, Scoperte Scientifiche non autorizzate, Scoperte mediche non autorizzate e tantissimi altri. È nato a Roma nel 1971, si è laureato in Legge ed è un famoso scrittore, conferenziere ed ex ufficiale dell'esercito. Lavora per una nota società di servizi presso le più prestigiose istituzioni dello Stato (Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Consiglio di Stato). Attualmente si occupa di sperimentazione scientifica e collabora a livello didattico... Continua a leggere la Biografia di Marco Pizzuti
Recensioni Clienti

4,33 su 5,00 su un totale di 3 recensioni

  • 5 Stelle

    33.33%
    33%
  • 4 Stelle

    66.67%
    67%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Roberto 10 luglio 2019

  Acquisto verificato

Voto:

molto interessante , ma anche leggermente sconvolgente. Ti lascia il dubbio che sia "gossipato" per rendersi più leggibile. La seconda parte a mio avviso del tutto ininfluente.

Mara 11 aprile 2019

  Acquisto verificato

Voto:

Sono rimasta entusiasta e nello stesso tempo atterrita. Linguaggio semplice e diretto, mi ha portato a conoscenza di mondi che non conoscevo.

Antonio 6 febbraio 2019

  Acquisto verificato

Voto:

Libro molto interessante, consigliato a tutti coloro che vogliono cercare di comprendere questo periodo storico molto complesso e di grande cambiamento.

Caricamento in Corso...