Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 48 punti Gratitudine!


La Porta Magica di Roma Simbolo dell'Alchimia Occidentale

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La Porta Magica di Roma è la sola testimonianza plastica e architettonica dell’intera storia dell’alchimia occidentale.

Un monumento di eccezionale rilevanza, unico nel suo genere per il complesso messaggio simbolico che la caratterizza, per il fascino che trasmette la sua vicenda, per l’originale personalità del suo ideatore, il marchese Massimiliano Palombara che la fece erigere nel 1680.

Sull’opera e l’autore si è scritto con curiosità e con bizzarre considerazioni fin dall’inizio dell’Ottocento, e solo dagli anni Ottanta del secolo scorso diversi studiosi hanno avviato indagini più accurate e rigorose al fine di meglio valutare e conoscere il senso e il valore del monumento.

Su questa nuova linea analitica si colloca adesso il volume di Mino Gabriele.

Grazie al sottile sincretismo, alla raffinata concezione filosofica e alchemica che la improntano, ai simboli che vi sono scolpiti la Porta Magica è ancora oggi una presenza enigmatica, un’arcana suggestione, che interroga muta l’intelligenza di chi la guarda.

AUTORE

Mino Gabriele è Professore di Iconografia e iconologia e di Scienza e filologia delle immagini presso l’Università di Udine. Autore e curatore di numerosi volumi e saggi tra cui: Alchimia. La tradizione in Occidentesecondo le fonti manoscritte e a stampa (1986), Hypnerotomachia Poliphili (1998), Corpus iconographicum di Giordano Bruno (2001), Commentaria symbolica di Antonio Ricciardi (2005), L'arte della memoria per figure (2006), Alchimia e iconologia (2008), L'Iconologia di Cesare Ripa (2010), Sui simulacri di Porfirio (2012), Il libro degli Emblemi di Andrea Alciato (2015). Dirige la collana “Multa Paucis. Opere Rare e Inedite” della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e la rivista «Fontes. Periodico semestrale di Filologia Classica e Storia dell’Arte».

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 luglio 2017

La suggestione suscitata dalla Porta Magica del Palombara è ancora oggi sperimentabile, semplicemente rifacendosi gli occhi con gli arcani sincretismi in essa rappresentati. Il libro è puntuale nelle spiegazioni, ricco di sottili ragionamenti, gravido di sano simbolismo.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su