Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Povera ma Bella

La scuola fabbrica di futuro

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 128
  • Formato: 13x24
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nel primo decennio del Ventunesimo secolo la scuola del nostro Paese è stata progressivamente smantellata nei suoi tre pilastri portanti da un Governo neoliberista e populista. Via la scuola democratica per dare palcoscenico a una scuola meritocratica: non più il diritto di tutti all'istruzione, ma l'ingresso di selettive logiche di mercato; via la scuola che libera il pensiero plurale (tramite la lettura, la scrittura, la parola, l'arte) per dare palcoscenico a una scuola inginocchiata all'altare dell'incultura mediatica: i quiz spacciati per cultura; via la scuola della cooperazione per dare palcoscenico a una scuola della competitività: una sorta di terra bruciata dove non cresce più la pianta del dialogo, dell'amicizia e della solidarietà.

Di fronte a questo scenario di macerie istituzionali e curricolari, il volume suggerisce agli insegnanti la bussola per ritrovare - con gli studenti, i genitori, gli enti locali, i sindacati, il privato sociale - la scuola che c'era e ora non c'è più!

Una scuola italiana «medagliata» all'alba del Duemila dall'Unione europea. Anzitutto, per il suo nobile modello pedagogico dove alla sua rotonda stanno un'infanzia e un'adolescenza libere di pensare con la propria testa e di sognare con il proprio cuore. Poi, per il suo innovativo modello didattico dove alla sua rotonda stanno la conoscenza e la relazione: l'apertura all'ambiente, l'inclusione-integrazione delle diversità, l'alternanza classe-interclasse, la pratica della ricerca e del lavoro di gruppo e l'identità di comunità educante.

AUTORE

Franco Frabboni è professore ordinario di Pedagogia all'Università di Bologna. La sua ricerca aderisce alle ragioni teoriche ed empiriche del razionalismo critico di impostazione problematicista.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su