Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Prendere la Madre Lasciare la Madre

La fioritura del femminile nelle Costellazioni Familiari

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una lettura che dà nutrimento alla nostra mente, curiosa di approcci e metodologie; al nostro cuore che si commuove, si identifica, risuona; e al nostro spirito che respira più ampio riconoscendo che tutto ci appartiene e che in definitiva apparteniamo al tutto.

Narrando la fatica di una ferita che diventa risorsa e focalizzando lo sguardo sul fiorire del femminile, inteso come forza vitale e fonte d'amore in tutte le sue declinazioni, il saggio di Stefania Contu ci accompagna nel percorso che va dalle Costellazioni Rappresentative a quelle denominate Movimento dello Spirito, un'evoluzione del metodo proposta dallo stesso Bert Hellinger.

Il registro soggettivo, documentato con grazia e umiltà, è profondo ma nello stesso tempo lieve nei toni e ci permette di cogliere la complessità del nostro stare al mondo, qui e ora, in connessione profonda con la nostra parte spirituale.

All'interno di questa traccia un ruolo centrale è svolto dalla "sindrome del gemello scomparso" e dai sentimenti di inconsolabile nostalgia suscitati dalla perdita di una simbiosi perfetta.

Come in un gioco di specchi si scopre ciò che la "ricerca" della propria madre permette: all'autrice di vedere e finalmente accettare come legittimo il dolore per la perdita del gemello/compagno di giochi fantasticato; a tutti noi di riconoscere la sofferenza come fondamentale ingrediente della crescita e quindi della vita.

AUTORE

Prafulla Stefania Contu nasce a Torino nel 1968. Assetata da sempre di verità e giustizia, intraprende gli studi giuridici ed esercita per sette anni la professione di avvocato. Si rende però conto che nel mondo esterno non può trovare ciò a cui aspira, decide quindi di invertire la ricerca e da fuori inizia a guardare dentro. Dentro di sé scopre quella variopinta soggettività fatta di verità e falsità, giustizia e ingiustizia, bene e male che per ognuno costituisce Tunico possibile trampolino evolutivo. Affronta intensi lavori di ricerca interiore quali: Primal, Tantra, gruppi sulla morte, Satori. Consegue il diploma di Voicing® Practitioner presso il Voicing® Institute (CH), il diploma in Costellazioni Familiari e Sistemiche secondo la Hellinger Sciencia® presso l'Universitée Jean Monnet di Bruxelles.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro bellissimo lo consiglio a chi vuole riuscire a sganciarsi dagli schemi famigliari non positivi. E a chi vuole fare pace con il suo aspetto maschile e femminile. Si legge tutto d'un fiato. Lori

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su