Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

La progettazione del verde per il controllo microclimatico

-15%
La progettazione del verde per il controllo microclimatico

  Clicca per ingrandire

Uno sguardo alla situazione delle aree verdi di gran parte delle nostre città, siano esse pubbliche o private, urbane o periurbane, evidenzia troppo frequentemente l'assenza di... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Uno sguardo alla situazione delle aree verdi di gran parte delle nostre città, siano esse pubbliche o private, urbane o periurbane, evidenzia troppo frequentemente l'assenza di consapevolezza progettuale.

Il verde, specie quello urbano, oltre ad elemento di progettazione del benessere psico-fisico, può diventare, infatti, un parametro di controllo micro/macroclimatico e di comfort in senso lato; quando consapevolmente progettato e controllato si trasforma in strumento di sostenibilità ambientale.

Per raggiungere tale obiettivo è necessario dominare gli strumenti metodologici ed operativi della progettazione del verde per il controllo microclimatico.

Dalle considerazioni sullo stato dell'arte, e quindi dalla necessità di diffondere le conoscenze legate alle tematiche e agli approcci alla progettazione del verde, è nata la volontà di avviare una nuova esperienza formativa, un corso monotematico di perfezionamento su La progettazione del verde per il controllo microclimatico, organizzato dalle Sezioni Provinciali di Padova e Vicenza dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura® in collaborazione con la facoltà di Agraria dell'Università di Padova nell'autunno 2007, i cui esiti sono raccolti in questo volume.

Autori

Anna Elisa Chiuppani, nata a Bassano del Grappa nel 1951. Laureata in Architettura, vive e lavora a Padova. Svolge attività di progettazione architettonica. Da anni si interessa allo studio e approfondimento delle tematiche finalizzate alla sostenibilità ambientale. Socio fondatore nel 1998 della Sezione di Padova dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura® di cui è Presidente dal 2002.
Tatiana Prest, nata a Belluno nel 1961. Laureata in Architettura con la tesi di progettazione "Un giardino alla Giudecca", relatore l'arch. Francesco Venezia. Vive e lavora a Bassano del Grappa (VI). Svolge attività di progettazione architettonica e paesaggistica, nello studio professionale cm32studio, di cui è cotitolare. Partecipa a gruppi di ricerca ed approfondimento finalizzati alla sostenibilità degli interventi edilizi. È socio fondatore e Presidente della Sezione di Vicenza dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura®.

Torna su
Caricamento in Corso...