Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Il Progetto Rinri

I quattro anni della Transizione Telepatica Biosfera-Noosfera - L'esperimento del Ponte dell'Arcobaleno Circumpolare

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 7,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 47
  • Formato: 20x21

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un esperimento scientifico chiamato "Prima Pace Mondiale" - l'esperimento dell'attivazione dell'Arcobaleno Circumpolare, che segnalerà l'avvenuta transizione telepatica dalla biosfera alla noosfera.

La parola rinri, giapponese, significa 'illuminazione etica'. L'Istituto Rinri fu fondato in Giappone in seguito all'esplosione della prima bomba atomica sul pianeta - ad Hiroshima, nel 1945. Il Progetto Rinri, articolato in una serie di esercizi di attivazione telepatica quotidiani, si è sviluppato per invertire gli effetti negativi e disastrosi del 'progetto Manhattan', che generò l'atomica ed inaugurò l'era nucleare.

Così come la bomba atomica ha liberato l'energia dell'atomo, con conseguenze precedentemente inimmaginabili, il Progetto Rinri libererà l'energia dell'atomo. E così come la bomba era, originariamente, nulla più di un'idea nella mente di pochi fisici, allo stesso modo l'idea della Prima Pace Mondiale si nutrirà della coscienza dei crononauti che partecipano a questo esperimento di attivazione telepatica.

AUTORE

Il Dott. José Argüelles, nordamericano di origine messicana, ci regalò, un paio di decenni fa, uno stupendo libro chiamato "Il Fattore Maya", in cui partendo dal suo studio del calendario Tzolkín creò il "DreamspellCalendar" (Sortilegio del Sogno) con il proposito di aiutarci a recuperare l’informazione galattica attraverso affermazioni e meditazioni quotidiane, che ci facessero accedere alla quarta dimensione del tempo.  Argüelles stilizzò i glifi e cambiò o adattò un nome "piùGalattico" ai 20 giorni Segni del Tzolkín, come, per esempio, chiamare "Skywalker" il segno CANNA, "Worldbridger" il segno MORTE o "Warrior" il segno CIVETTA. Inoltre battezzò anche i 13 numeri energetici, mettendoli in relazione con le famose 13 Lune. Riuscì a stabilire la correlazione tra questo calendario e quello Gregoriano a partire dal 26 Luglio del 1992 e da quel momento ha sviluppato un movimento mondiale per l’accettazione del calendariodi 13 Lune che coincide meglio con i ritmi dell’uomo e dell’universo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su