Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


Psicologia della Conservazione

Psicologia della Conservazione. Il fattore umano della conservazione ambientale

 

Clicca per ingrandire

Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio il prodotto "Lillà - Crema Corpo Avvolgente 100 ml"
Valido per ordini superiori a 29,00

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro si propone di presentare in maniera organica la psicologia della conservazione come approccio innovativo all'analisi del fattore umano della conservazione ambientale, per la realizzazione di efficaci interventi volti a modificare atteggiamenti, comportamenti, valori, nei confronti del patrimonio naturale.

Il libro propone una riflessione sul ruolo dello psicologo della conservazione nella ricerca di soluzioni pratiche ai problemi che si presentano, nella progettazione e nella gestione di programmi di conservazione della flora, della fauna, degli habitat, con particolare attenzione alla valutazione dell'efficacia degli interventi in termini di cambiamento di atteggiamenti e comportamenti da parte del pubblico.

Carmen Pernicola è nata a Pomigliano d'Arco (NA) il 3 maggio 1971 e vive da molti anni a Roma.
Psicologa, laureata all'Università Statale La Sapienza di Roma con una tesi sperimentale sull'analisi dei processi di socializzazione, dal titolo Previsione dei comportamenti salutari. Teoria del comportamento pianificato e Locomotion, si è, in seguito, specializzata sull'ascolto del disagio e dell'abuso infantile.
E' Consulente Tecnico di Parte e Perito di Parte in cause che riguardano minori e Consulente peritale per la valutazione dei danni esistenziali e biologici psichici conseguenti a incidenti stradali, infortuni sul lavoro, danni ambientali, mobbing, danni da fumo.
Collabora con Obiettivo Psicologia S.r.l. di Roma come formatrice su tematiche inerenti i danni psichici derivanti da violazioni dei diritti civili.
E' autrice di molti articoli su tematiche psicologiche e proprio come redattrice di articoli su argomenti di psicologia collabora da anni con il portale Psiconline - Psicologia e Psicologi in rete (www.psiconline.it).
Da sempre interessata alla tutela dell'ambiente naturale, da alcuni anni studia l'applicazione della psicologia all'analisi dei fattori umani della conservazione ambientale.

Indice

Prefazione

Capitolo 1
La conservazione ambientale
Da Yellowstone a Kyoto. La nostra impronta sul pianeta
Sviluppo sostenibile
Il compleanno di Kyoto
Riscoprire il concetto di limite
Approfondimento
Bibliografia

Capitolo 2
La psicologia della conservazione
Il fattore umano della conservazione ambientale
Carol Saunders, una psicologa allo zoo
Una visita all'Hamill Family Play Zoo di Chicago
La prima conferenza di psicologia della conservazione al Brookfield Zoo di Chicago
Psicologi della conservazione allo Zoo di San Francisco
La dimensione umana della conservazione
Il modello operativo della comunità locale competente
Bibliografia

Capitolo 3
I comportamenti di conservazione
Atteggiamenti e comportamenti verso la natura .Cosa si può fare per incoraggiare i comportamenti di conservazione
Uno studio alla Kentuky State University
Ipotesi di lavoro. L'applicazione della teoria dei modi regolatori alla psicologia della conservazione
Bibliografia

Capitolo 4
La natura come valore collettivo
Per un'etica ambientale della responsabilità. Etica della responsabilità per un piccolo pianeta sull'orlo della crisi
A scuola di natura: il valore dell'educazione nella tutela ambientale
Uno studio dell'Università la Sapienza di Roma sulle aree naturali protette
Il Biodiversity Project
Il danno ambientale come strumento di tutela
Bibliografia

Capitolo 5
La conservazione dei luoghi
Dall'abitare all'essere. La conservazione nei parchi
La conservazione nei parchi marini
Il Chicago Wilderness Consortium
Mitigare i rischi degli eventi naturali eccezionali
Vulcanologi e psicologi insieme in uno studio sulla mitigazione del rischio vulcanico
Ipotesi di lavoro. La Theory Prospect di Kahneman e Tversky e la vulnerabilità sociale
Biobliografia

Capitolo 6
La conservazione della flora e della fauna
La tutela della vita in tutte le sue forme. La conservazione negli zoo
Conclusioni
Bibliografia

AUTORE

Carmen Pernicola è nata a Pomigliano d'Arco (NA) il 3 maggio 1971 e vive da molti anni a Roma.
Psicologa, laureata all'Università Statale La Sapienza di Roma con una tesi sperimentale sull'analisi dei processi di socializzazione, dal titolo Previsione dei comportamenti salutari. Teoria del comportamento pianificato e Locomotion, si è, in seguito, specializzata sull'ascolto del disagio e dell'abuso infantile.
E' Consulente Tecnico di Parte e Perito di Parte in cause che riguardano minori e Consulente peritale per la valutazione dei danni esistenziali e biologici psichici conseguenti a incidenti stradali, infortuni sul lavoro, danni ambientali, mobbing, danni da fumo.
Collabora con Obiettivo Psicologia S.r.l. di Roma come formatrice su tematiche inerenti i danni psichici derivanti da violazioni dei diritti civili.
E' autrice di molti articoli su tematiche psicologiche e proprio come redattrice di articoli su argomenti di psicologia collabora da anni con il portale Psiconline - Psicologia e Psicologi in rete (www.psiconline.it).
Da sempre interessata alla tutela dell'ambiente naturale, da alcuni anni studia l'applicazione della psicologia all'analisi dei fattori umani della conservazione ambientale.
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA